Unioncamere: oltre 400 mila le fatture elettroniche gratis per le Pmi

Unioncamere: oltre 400 mila le fatture elettroniche  gratis per le Pmi

Bolzano, Trento e Roma sono al top della classifica provinciale per fatture inviate tramite la piattaforma gratuita camerale.

di: Redazione ImpresaCity del 31/05/2016 09:57

Economia
 
Superano quota 400mila le fatture elettroniche emesse dalle oltre 60mila imprese che hanno aderito al sevizio gratuito online delle Camere di commercio.
Quasi il 9% delle circa 700mila imprese in affari con la PA ha scelto di utilizzare la piattaforma dedicata (https://fattura-pa.infocamere.it). Uno strumento messo a disposizione delle PMI un anno e mezzo fa dal Sistema Camerale - in collaborazione con l’Agenzia per l’Italia Digitale ed Unioncamere - per  fare fronte all’obbligo di fatturazione elettronica verso tutta la Pubblica amministrazione, in vigore dal 31 marzo 2015. 
Due aziende su 5 che hanno aderito al servizio (il 40,9% del totale) sono imprese individuali. Una conferma dell’utilità dello strumento dedicato soprattutto alle piccole imprese che permette senza spese la compilazione, la spedizione, la gestione e la conservazione digitale a norma per dieci anni delle fatture elettroniche fino a un massimo di 24 all’anno. A distanza seguono le società di capitale (29,6%) e le società di persone (23,3%).
La Lombardia è la regione con il maggior numero di adesioni (oltre 8.000 imprese registrate) seguita da Veneto, Emilia-Romagna, Toscana, Piemonte e Puglia che, nel complesso, rappresentano il 45% delle imprese che utilizzano la piattaforma.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota