Oracle, come avere successo per trasformare la finanza aziendale

Oracle, come avere successo per trasformare la finanza aziendale

Allineamento tra CFO e CIO essenziale per centrare obiettivi di trasformazione aziendale. Il ruolo del cloud come leva di cambiamento

di: Redazione del 25/05/2016 15:33

Economia
 
CIO e CFO, quale relazione in merito all'influenza sulla capacità di trasformazione aziendale? Quali i rischi e le sfide che i responsabili finanziari devono risolvere per affrontare il cambiamento? Un contributo arriva dallo studio "Modern Finance: Driving Transformation from Within", pubblicato da Oracle, che ha visto la partecipazione di 1.905 responsabili decisionali di area finanziaria in EMEA (di cui 250 in Italia),

Da un punto di vista generale, se da una parte emerge la progressiva centralità dei CFO nel raggiungimento di obiettivi di produttività (55%), crescita del business (48%) e riduzione dei costi operativi 48%), dall'altra emerge la crescente l'importanza di un più stretto allineamento tra CFO e CIO, essenziale affinché i responsabili finanziari possano aiutare efficacemente la propria azienda a centrare gli obiettivi di trasformazione prestabiliti (lo afferma il 75% degli intervistati).

Per Loïc Le Guisquet, Presidente di Oracle EMEA e Asia Pacific, "la crecente assunzione di responsabilità dei CFO in progetti di trasformazione aziendale, implica un cambio di passo, necessario per  essere in grado di velocizzare l'innovazione e adattarsi rapidamente al cambiamento del mercato".

"La flessibilità, e positiva discontinuità che introduce il cloud, dice Le Guisquet, costuistiscono per i CFO un'opportunità per dotare l'area finance di un'acceleratore e abilitatore del processo di trasformazione".

Gli autori dello studio affermano che "I team finanziari hanno bisogno di tecnologie che siano in grado di allineare meglio le varie aree del business, aiutando l'azienda a gestire meglio il rischio. Anni e anni di customizzazioni hanno lasciato le aziende alle prese con sistemi legacy rigidi e involuti, ormai prossimi ai limiti del ciclo di vita, inadatti a gestire la sfida dei cambiamenti".

Affermazione, quest'ultima, che trova fondamento nelle seguenti evidenze: più del 60% dei responsabili finanziari dispone di sistemi customizzati cresciuti di complessità negli anni e si è convinti che questi sistemi non riusciranno a gestire le necessità delle rispettive aziende nel prossimo futuro.

Nonostante si ritenga che l'utilizzo di software finanziario su cloud possa essere funzionale al raggiungimento di fondamentali obiettivi di trasformazione digitale, molte aziende percepiscono la potenziale migrazione come fattore di rischio. Il 67% è convinto, infatti, che il passaggio ad applicazioni finanziarie standardizzate basate su cloud rappresenti un rischio per l'azienda. In particolare, il 45% attribuisce alla crescente complessità normativa il principale motivo per evitare o avere opinioni contrastanti circa il passaggio a un sistema standardizzato.

“La trasformazione digitale di un'azienda richiede superiori livelli di collaborazione tra tutte le sue aree, dal marketing fino alle risorse umane, afferma Fabio Spoletini, Country Leader di Oracle Italia. Questo inizia con un maggior allineamento tra i responsabili di line-of-business, il cui approccio al modo di lavorare si riflette in ultima analisi su tutto il resto dell'azienda”.
Tag notizia:

Potrebbe anche interessarti:

 

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota