La fattura elettronica di Wolters Kluwer

La fattura elettronica di Wolters Kluwer

La soluzione consente la fatturazione verso la PA, dall’emissione al controllo della corretta trasmissione fino alla conservazione sostitutiva

di: Redazione del 27/05/2015 12:43

Economia
 
Wolters Kluwer ha rilasciato la soluzione Fatturazione Elettronica Pubblica Amministrazione che consente di gestire la fatturazione verso la PA, dall’emissione al controllo della corretta trasmissione fino alla conservazione sostitutiva. 
La soluzione di Wolters Kluwer si rivolge ai commercialisti che gestiscono in formato elettronico le fatture verso la PA e che desiderano offrire il servizio di invio e conservazione ai propri clienti; alle aziende fornitrici della PA che, per esigere il pagamento dalla Pubblica Amministrazione, devono attenersi alla nuova procedura per l’invio e la trasmissione delle fatture in formato XML.
La soluzione predispone e invia le fatture in formato XML, appone la firma e il riferimento temporale, trasmette il documento, riceve le notifiche dal Servizio di Interscambio (Sdl) e predispone il documento per la conservazione legale sostitutiva.  La procedura consente, quindi, la generazione della fattura fino alla gestione della stessa con conseguente riduzione dei tempi di esecuzione degli adempimenti connessi alla fatturazione elettronica verso la PA. Inoltre, l’utente gestisce in autonomia le fatture verso la Pubblica Amministrazione e controlla lo stato di avanzamento delle trasmissioni di notifica tramite il pannello di controllo aggiornato automaticamente. La soluzione informa infine se la fattura è stata trasmessa correttamente.  
“Con l’estensione a tutte le Pubbliche Amministrazioni dell’obbligo della fatturazione elettronica - ha affermato  Pierfrancesco Angeleri, Managing Director Tax&Accounting di Wolters Kluwer Italia - si stimano benefici, in termini di risparmio, non solo per gli enti pubblici, ma anche per le aziende che se adeguatamente supportate dagli strumenti tecnologici potranno risparmiare circa 15 euro a fattura, grazie alla riduzione dei tempi di gestione tra protocollazione, recupero documenti, approvazione e registrazione, e all’eliminazione dei costi di gestione e archiviazione”.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota