Milanoexpocasa.it, il modo per gestire la domanda di accomodation durante Expo

Milanoexpocasa.it, il modo per gestire la domanda di accomodation durante Expo

Le situazioni più richieste dalle delegazioni di Expo sono nel quadrante Nord Ovest della città e nell’hinterland, preferibilmente vicino a mezzi veloci di collegamento col sito espositivo

di: Redazione ImpresaCity del 24/04/2015 09:20

Economia
 
Nasce Milanoexpocasa.it, sito vetrina per l’accomodation in appartamenti privati durante Expo. Oltre 200 appartamenti sono già stati inseriti spontaneamente da proprietari e agenzie e resi disponibili a delegazioni, operatori, visitatori di Expo, ecc. e molti altri ne stanno affluendo quotidianamente. L’iniziativa è promossa da un gruppo di professionisti milanesi in collaborazione con Fiaip Milano.   “Stiamo lavorando da molti mesi a questo progetto – sottolinea Edoardo Meazza, ideatore di Milanoexpocasa – e oggi presentiamo con soddisfazione un prodotto innovativo e interessante. L’inserimento nel sito è del tutto gratuito, i costi vengono coperti dalla partecipazione alle normali commissioni di intermediazione che percepiremo a seguito dei contratti effettivamente stipulati. Abbiamo già ricevuto numerose richieste e ci auguriamo di chiudere i primi contratti nei prossimi giorni".
“Fondamentale per far decollare il progetto – sottolinea Lucio Bergamaschi, tra i promotori del progetto ‐ è stata la collaborazione con le istituzioni in particolare Expo 2015 tramite la sua DMO Explora nel cui catalogo fornitori siamo inseriti da pochi giorni. Sono ancora molti infatti i Paesi che devono ancora sistemare il loro personale in vista della prossima apertura dei padiglioni. Rivolgiamo un invito anche alla Prefettura e alle Forze dell’Ordine a visitare il sito. Sappiamo infatti che affluiranno migliaia di uomini di rinforzo a Milano e alcune situazioni che abbiamo in carico potrebbero risultare ideali per questo tipo di esigenze.”
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota