Al via protocollo di intesa tra Expo Milano 2015 e Conai

Al via protocollo di intesa tra Expo Milano 2015 e Conai

Con il supporto di Conai è stato presentato il Circular Economy Programme di Expo Milano 2015, un protocollo d'intesa finalizzato alla diffusione della cultura del riciclo.

di: Redazione ImpresaCity del 26/03/2015 10:20

Economia
 
Expo Milano 2015 e Conai (Consorzio Nazionale Imballaggi, Official Supporter di Expo Milano 2015) hanno siglato un protocollo di intesa chiamato “Circular Economy Programme di Expo Milano 2015”, alla presenza del Piero Galli (Direttore Generale della Divisione Sales&Entertainment di Expo 2015 S.p.A.) e di Walter Facciotto (Direttore Generale di Conai).
Il Circular Economy Programme consiste in una serie di iniziative volte a incrementare la consapevolezza della cultura del riciclo e del rispetto dell’ambiente tra i Paesi Partecipanti e tra i visitatori dell’Esposizione Universale che sarà inaugurata tra poco più di un mese a Milano. “Durante il semestre prevediamo di raccogliere circa 80 tonnellate di rifiuti al giorno. Il nostro obiettivo, grazie a questo progetto, è di riciclarne il 70%” ha affermato Piero Galli.
I rifiuti saranno riciclati grazie ai Consorzi di filiera e al compostaggio, mente il sistema di raccolta differenziata in vigore all’interno del sito espositivo, sarà lo stesso della città di Milano.
Tra le tante iniziative che mirano a rendere i visitatori più consapevoli dell’importanza del corretto riciclo dei materiali per il bene del Pianeta, ve ne è una rivolta ai più piccoli. Conai, infatti, realizzerà un gioco interattivo per 18 e-wallpresenti all’interno del sito espositivo, oltre a materiali informativi indirizzati ai bambini che si recheranno nello spazio gioco Children Park di Expo Milano 2015.
All’interno degli spazi dell’Esposizione Universale saranno inoltre allestite 30 panchine realizzate con materiali di imballaggio riciclati che rappresentano un esempio concreto di modello "dell’economia circolare", sostenibile sia da un punto di vista ambientale che economico.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota