Renzi visita Expo: una corsa contro il tempo, ma ce la faremo

Renzi visita Expo: una corsa contro il tempo, ma ce la faremo

"Un ringrazimento alle aziende e a chi lavora a questa sfida meravigliosa”, ha detto Renzi. “Expo infatti non è una fiera”, ha spiegato il Presidente del Consiglio “ma la sede ideale per parlare di fame nel mondo, di obesità, di alimentazione e...

di: Redazione ImpresaCity del 16/03/2015 16:05

Economia
 
“Expo Milano 2015 è una strepitosa occasione culturale”: ad affermarlo è il presidente del Consiglio Matteo Renzi che è tornato in cantiere a dare la carica per il rush finale a 49 giorni dall'inaugurazione. “Giungendo qui oggi, ho potuto constatare che il cantiere non è più solo un’immagine su una slide, ma una realtà”.
"Dopo questo non finisce tutto, perché finalmente l'economia italiana sta ripartendo e potremo reinvestire nel settore delle infrastrutture" ha detto a operai e aziende, che ormai lavorano sette giorni su sette 20 ore al giorno per cercare di completare i lavori in tempo utile. 
"Un saluto a tutti i presenti, un ringrazimento alle aziende e a chi lavora a questa sfida meravigliosa” ha detto Renzi. “Expo infatti non è una fiera” ha spiegato il Presidente del Consiglio “ma la sede ideale per parlare di fame nel mondo, di obesità, di alimentazione e anche per rilanciare l’immagine del nostro Paese nel mondo”.
Il Presidente del Consiglio si è inoltre soffermato a considerare che la prossima Esposizione Universale sarà l’occasione per dimostrare che l’Italia non possiede solo un glorioso passato fatto di storia, di arte e di buona tavola, ma anche un radioso futuro dato da un’economia in ripresa. “Anche il New York Times scrive che tra le destinazioni imperdibili del 2015 non potrà mancare Milano” ha aggiunto Renzi “Siatene orgogliosi”.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota