Non profit, 19 nuovi progetti ai Tavoli Expo

Non profit, 19 nuovi progetti ai Tavoli Expo

Un settore da 7 miliardi di fatturato, 10mila imprese e 158mila addetti. Lombardia, la regione vale un quinto d’Italia, imprese + 3%.

di: Redazione ImpresaCity del 10/02/2015 17:48

Economia
 
Il progetto che raccoglie bambini e anziani del mondo per disegnare e fotografare la loro visione del mondo, l’iniziativa che mette in rete i professionisti in difficoltà e darà uno spazio espositivo condiviso per la manifestazione, l’azione smart city che mira a promuovere le periferie con eventi e tavole rotonde che connettono centro e periferia, l’applicazione smartphone per sprecare meno cibo pianificando l’acquisto degli alimenti, l’associazione culturale che mira a promuovere eventi culturali, le iniziative su Cascina Triulza.
Sono alcuni dei diciannove progetti all’interno dei Tavoli Expo non profit, un settore che vale 27miliardi in Italia, di cui 7 in Lombardia e 4  a Milano.
“I Tavoli Expo –ha dichiarato Marco Accornero, membro di giunta della Camera di Commercio di Milano - per le imprese rappresentano un momento di confronto tra operatori e con le istituzioni e di coinvolgimento diretto nella manifestazione. Un’iniziativa che permette di fare rete e avere dei vantaggi diretti per le imprese, per arrivare pronti all’appuntamento che tra meno di cento giorni avrà inizio”.
Sono 158mila gli addetti in Lombardia nel settore welfare su 660mila in Italia. Crescono del 3% in un anno. Più lavoro nel settore a Milano (59mila addetti, +1,6%), Bergamo e Brescia (entrambe con oltre 20mila). In forte crescita il lavoro a  Bergamo (+8%) in un anno.
Mentre sono circa 10mila le imprese Lombarde che operano nel settore su 55mila in Italia, una su cinque. Cresce il settore del +3,5%, sia in regione che a livello nazionale, trainato da assistenza sanitaria e assistenza sociale residenziale (per entrambi, circa +6% in Lombardia), ma anche istruzione (+3,5%).  
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota