Lodi: 80mila euro per il bando occupazione 2014

Lodi: 80mila euro per il bando occupazione 2014

Con il Bando Occupazione 2014 la CdC di Lodi stanzia 80mila euro di contributi a fondo perduto per chi assume.

di: Redazione ImpresaCity del 26/06/2014 10:30

Economia
 
A fronte dei risvolti negativi sul fronte occupazionale anche a livello locale, dovuti alla perdurante crisi, la Camera di Lodi, d’intesa con la Provincia di Lodi, le parti sociali e datoriali, ha deciso di favorire le assunzioni di personale, attraverso un Bando di Promozione dell’Occupazione.
Lo stanziamento complessivo iniziale è di 80mila euro di contributi a fondo perduto, messi a disposizione dalla CdC per incentivare le assunzioni e le stabilizzazioni di lavoratori dipendenti.
Il bando si rivolge alle Micro, Piccole e Medie Imprese con sede e/o unità operativa in provincia di Lodi, che siano iscritte al Registro Imprese, in regola con il versamento di tutti gli oneri e col pagamento del diritto camerale annuale.
Sono previsti incentivi di 4mila euro a fronte di un’assunzione con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato a orario pieno; 4.000 euro a fronte di una trasformazione di un contratto a tempo determinato (subordinato determinato, a progetto, somministrato) o un consolidamento di un tirocinio in un contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato a orario pieno; 2mila euro a fronte di un’assunzione con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato di almeno 12 mesi (esclusi lavoro intermittente, occasionale accessorio e soci lavoratori) a orario pieno.
È possibile scaricare la modulistica dall'apposita pagina del sito camerale.
La domanda andrà poi compilata e inviata all’indirizzo cciaa@lo.cert.legalmail.it a partire dal 1 luglio fino a esaurimento fondi per assunzioni, trasformazioni e consolidamenti effettuati a partire dal 11 giugno 2014. Non ci sarà graduatoria, ma si seguirà come criterio di assegnazione l’ordine di presentazione delle domande.
“Favorire le Pmi che incrementano la base occupazione è una misura importante per aiutare e incentivare le imprese stesse a crescere anche in questo difficile periodo. Ecco perché la Camera di Commercio di Lodi ha deciso continuare ad intervenire a livello locale, riproponendo il Bando Occupazione dopo l’elevata richiesta dello scorso anno, destinando risorse importanti alle imprese lodigiane che intendono assumere personale. Il nostro intento è di favorire una politica del lavoro attiva, che possa fronteggiare le incertezze del momento e incoraggiare le prospettive future” ha dichiarato Alessandro Zucchetti, presidente della CdC di Lodi.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota