Imprese: Assolombarda lancia il progetto Startup town

Imprese: Assolombarda lancia il progetto Startup town

Il Presidente Rocca: "La sfida è quella di fare della Grande Milano un vero hub della conoscenza".

di: Redazione ImpresaCity del 14/04/2014 09:15

Economia
 
E’ stato presentato in Assolombarda il progetto Startup Town, uno dei primi concreti avanzamenti del piano strategico della presidenza di Assolombarda per ‘Far volare Milano’.
25 startup attive in diversi settori, dall’economia digitale al crowdsourcing, dalla moda all’education, dall’alimentazione al turismo, hanno firmato l’adesione gratuita ad Assolombarda, alla presenza di Gianfelice Rocca, presidente di Assolombarda e Stefano Venturi, membro del Comitato di Presidenza Assolombarda in qualità di responsabile del progetto Attrazione Investimenti e Semplificazione. 
Queste startup parteciperanno sin da subito alla vita associativa di Assolombarda.
“Vogliamo lavorare a un fine preciso - afferma Gianfelice Rocca -  colmare il rilevante gap, nel nostro Paese e qui a Milano, nel technology transfer. Perché, a differenza di quel che si crede, e spesso si scrive, se è vero che in Italia abbiamo qualche ritardo nella ricerca, ancor più vero e grave è il ‘corto circuito’ nel percorso di trasferimento tecnologico dell’innovazione ai processi produttivi, organizzativi e distributivi delle imprese. E la conferma ci arriva, purtroppo, dai dati; considerando, infatti, l’applicazione dei brevetti PCT per milione di abitanti, in Italia siamo a 51, in Francia a 110, negli USA a 137, in Germania a 203”. 
“Non dimentichiamo, comunque, che, pur spendendo poco per la ricerca, l’Italia è in posizione migliore di quanto si creda considerando la produttività scientifica – chiosa Rocca . Le citazioni internazionali italiane sono, infatti, in un rapporto di 35 per milione di dollaro speso rispetto a 15 per la Germania e 15 per gli USA”.
“A Milano, se incrociamo tutti i dati a nostra disposizione, abbiamo una straordinaria densità di innovazione in tre aree essenziali come il life science, l’ICT e l’advanced manufacturing – continua Rocca -. La vera sfida è, a questo punto, quella di fare della Grande Milano un hub della conoscenza, un quadrilatero composto da ricerca, innovazione, capitale umano e imprese”.
“E proprio a questo è volto il progetto Startup Town, insieme a molti altri, ben 14, del nostro piano per ‘Far volare Milano’ tra i quali Matchmaking Innovazione, Open Innovation, Sviluppo del Manifatturiero, Green Economy Network, Life Science e Città della Salute.” 
“Per assistere e arricchire Startup Town e farne realmente un catalizzatore di conoscenza - aggiunge Stefano Venturi, responsabile del progetto – è importante far convergere le numerose iniziative pubbliche e private, universitarie e della finanza in questo ambito, abbiamo deciso di affiancare al gruppo di lavoro, composto da Alvise Biffi, presidente Piccola Impresa Assolombarda e Almir Ambeskovic, vicepresidente Gruppo Giovani Imprenditori di Assolombarda, un autorevole advisory board che raccoglie ai massimi livelli tutti gli attori del mondo startup”. 
Fanno parte dell’advisory board, Emil Abirascid, Startupbusiness, Luca De Biase, responsabile Nova24 - Il Sole 24 Ore, Adriano De Maio, Area Science Park Trieste, Denise Di Dio, Camera di Commercio di Milano, Alfonso Fuggetta, CEFRIEL, Renato Galliano, Comune di Milano, Enrico Gasperini, Digital Magics, Pierantonio Macola, SMAU, Massimiliano Magrini, United Ventures, Andrea Rangone, Politecnico di Milano.

Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota