ANCIperEXPO, al via il tour dell'Associazione dei comuni

ANCIperEXPO, al via il tour dell'Associazione dei comuni

Il Ministro Martina: "Il progetto Anci per Expo è uno strumento fondamentale per il successo dell’esposizione di Milano, ma allo stesso tempo rappresenta un’opportunità anche per il rilancio dell’economia e del turismo degli stessi territori".

di: Redazione ImpresaCity del 11/04/2014 10:10

Economia
 
"È l'inizio di un viaggio straordinario con il quale Anci ha scelto di agganciare a Expo2015 il rilancio economico di tutti i comuni italiani che insieme a noi scelgono di cogliere l'opportunità di questi due anni in cui prima e durante Expo l'Italia ritorna capitale del mondo. Capitale in due settori come alimentazione e ambiente per i quali il nostro paese e' diventato non a caso "il bel Paese"". Così è intervenuto il Presidente di Anci, Piero Fassino, alla conferenza stampa di lancio del progetto ANCIperEXPO, dichiarandosi "convinto che faremo del bene all'Italia per i prossimi vent'anni grazie a questo lavoro di Anci insieme a Expo 2015, a Padiglione Italia, alla Presidenza del consiglio, ai Ministeri che stanno proponendoci progetti integrati e ai partner di oggi e a quelli che stanno arrivando"
.ANCIper EXPO, dopo sei mesi e mezzo dall’evento che a Milano ha lanciato il progetto con il quale Anci si è mobilitata per aiutare tutti i comuni italiani a rilanciare la propria economia e il proprio turismo attraverso Expo 2015, ora diventa una realtà che animerà tutta l’Italia fino a dopo la conclusione di Expo 2015.
Il percorso di ANCIperEXPO inizia con il lancio online del sito www.anciperexpo.it, presentato nella sua versione iniziale durante l’Assemblea ANCI di Firenze dello scorso ottobre, e si concretizza con le prime due tappe del tour ANCIperEXPO che toccherà, da aprile 2014 ad aprile 2015, 20 città capoluogo di provincia.
Le città coinvolte saranno Gorizia, Monza, Catania, Venafro, Cuneo, Pisa, Maranello, Sestri Levante, Lavagna, Chiavari, Olbia, Matera, Courmayeur, Vicenza, Chieti, Lecce, Crotone, Napoli, Fermo, Ravenna, Rimini, Cesenatico, Perugia e Latina.
I primi due eventi che vedranno protagoniste le eccellenze dei territori italiani faranno scalo a Gorizia, per un’iniziativa italo – slovena che si terrà venerdì 11 aprile, e a Monza, con l’evento lombardo in programma sabato 12 aprile. I programmi dei due eventi prevedono incontri nelle scuole, nelle piazze, nei Palazzi. E ancora: seminari, convegni, dibattiti in piazza, stand espositivi: con un unico tema dominante, ovvero quello dell’alimentazione e della nutrizione.
"Il progetto che Anci ha sviluppato per Expo Milano 2015 – ha dichiarato il Commissario Unico per Expo Milano 2015 Giuseppe Sala – compie oggi un nuovo importante passo. Il calendario di appuntamenti che saranno ospitati nelle città italiane nei prossimi mesi permetterà di far conoscere a tutti la grande opportunità che Expo Milano 2015 rappresenta per il nostro Paese. Parleremo alle istituzioni e alla gente comune, ai lavoratori, ai ragazzi delle scuole: offriremo un’anteprima di quanto si potrà vivere visitando il sito espositivo dal 1° maggio al 31 ottobre. Expo Milano 2015 è l'Esposizione Universale di tutta Italia e di tutti gli italiani. Attraverso la partnership con Anci, Expo Milano 2015 si impegna a valorizzare le eccellenze agroalimentari e il patrimonio artistico e culturale del nostro Paese conservato dalle città d'arte, dai borghi e dai piccoli centri della nostra penisola, protagonisti dentro e fuori il sito espositivo, di questo straordinario evento".
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota