Creare un'impresa in 54 ore: da oggi a Torino Startup Weekend

Creare un'impresa in 54 ore: da oggi a Torino Startup Weekend

In sole 54 ore i partecipanti potranno dare vita al prototipo della loro idea, grazie alla sinergia con le competenze delle persone che incontreranno lì, oltre alla consulenza degli esperti che interverranno.

di: Redazione ImpresaCity del 28/03/2014 10:00

Economia
 
I3P, Incubatore di Imprese Innovative Politecnico di Torino, e TreataBit, programma di supporto per startup digitali, lanciano la quarta edizione italiana di Startup Weekendla più grande start up competition al mondo, che si svolgerà a Torino dal 28 al 30 Marzo 2014. Tema dell'edizione 2014 sarà il food.
L’evento, ufficialmente promosso dall’organizzazione internazionale “StartupWeekend.org” e daGoogle for Entrepreneur, avrà come obiettivo quello di promuovere un prolifico incontro tra coloro che hanno idee e proposte con coloro che possono renderle operative in una realtà aziendale.
L’edizione torinese, ospitata e sponsorizzata da I3P, è realizzata con il sostegno della Regione Piemonte, nell’ambito del Fondo Sociale Europeo per stimolare e sostenere la nascita di nuove imprese innovative, e con la sponsorship di TopIX - Torino Piemonte Internet Exchange e Siamosoci, la prima piattaforma web per l'investimento in startup innovative.
Durante i tre giorni di evento i partecipanti potranno proporre idee d’impresa innovative, eavranno 54 ore per lavorare alla definizione del business model e alla realizzazione di un prototipo della loro idea.
L’edizione 2014 sarà dedicata al food, quindi si potranno proporre idee finalizzate a innovare l’intera filiera agroalimentare: da sistemi di gestione della produzione, alla vendita di prodotti enogastronomici, allo studio e integrazione di strategie di marketing territoriale legate al food e al turismo, fino alla prenotazione di eventi.
Nella giornata di domenica i partecipanti presenteranno i risultati del loro lavoro ad una giuria di esperti che premierà le idee migliori.Tra gli sponsor dell’edizione 2014 anche Gnammo, il più grande portale di social eating italiano, che consente di prendere parte o creare eventi gastronomici, dividendo i posti a tavola con persone sconosciute con le quali instaurare nuove relazioni in una situazione nella quale il cibo diventa veicolo per una particolarissima esperienza social. 
Ad aprire l’evento venerdì 28 sarà Federico Grom, co-founder delle gelaterie Grom. Nate nel 2003 a Torino, oggi sono 62 in Italia e nel mondo. Sabato 29 interverrà invece Mattia Carluccio, founder di MyTable, portale per la prenotazione dei tavoli ai ristoranti, con 1.000.000 utenti e 4.000 ristoranti.
Domenica 30, sarà invece la volta di Sonia Petronaci, fondatrice di Giallozafferano.it, il principale sito di cucina italiano che ha raggiunto il mezzo milione di appassionati in cerca di consigli e ricette.
Tutte le informazioni sull'evento sono disponibili su: www.startupweekend.org.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota