Lombardia: crescono le imprese grazie agli stranieri

Lombardia: crescono le imprese grazie agli stranieri

A Milano e in tutta la Lombardia raddoppia l’imprenditoria straniera. Più donne, meno giovani.

di: Redazione ImpresaCity del 24/03/2014 19:15

Economia
 
Imprese in dieci anni: crescono (+5% a Milano, +4% in Lombardia) grazie alle imprese straniere raddoppiate. Ma rallentano le iscrizioni (erano 69mila in Lombardia nel 2004, con un picco di 72mila nel 2007, sono 60mila nel 2014). Crescono le donne (+18mila imprese in Lombardia), giovani meno attratti dalle imprese di una volta.
Così è cambiata l’economia milanese e lombarda secondo i dati del servizio studi della Camera di commercio di Milano.
Nel dettaglio sono 28 mila in più le imprese in Lombardia tra il 2004 e il 2013 passando da quasi 786 mila a 814 mila imprese. In particolare le imprese milanesi crescono da oltre 272mila imprese a quasi 286mila. Con queste 13 mila imprese in più Milano cresce del 4,7%.
Servizi, commercio e industria i settori trainanti, per un’economia che diventa sempre più terziaria. Tra il 2004 ed il 2013, a Milano industria e commercio subiscono un leggero calo (rispettivamente –0,8% e –1,6%), come nella media lombarda (intorno a –2%). In crescita in Lombardia il settore dei servizi di oltre il 20% e a Milano +17%.
In Lombardia, le imprese guidate da donne sono 172 mila nel 2013, 18mila in più rispetto a dieci anni fa.
Gli imprenditori stranieri, con 28 mila imprese, quasi  raddoppiano la loro presenza nell’area milanese: da una parte le attività legate ai servizi che rappresentano la metà delle imprese straniere del settore in Lombardia; dall’altra, commercio ma anche industria, con particolare rilievo per le imprese edili.
Oggi a Milano un’impresa su dieci è straniera. Una tendenza regionale che in dieci anni vede le imprese straniere passare da quasi 35mila imprese a oltre 68mila imprese.
Giovani imprenditori, in Lombardia in calo del 24% circa: si passa da quasi 37mila imprese giovanili nel 2004 a quasi 28mila imprese nel 2013. Milano nel periodo tra il 2004 e il 2013 vede una riduzione di circa 1.000 imprese. Sul territorio milanese resta comunque una maggiore attrazione di imprese giovanili rispetto al resto della regione: si passa dal 27% al 29% sul totale lombardo.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota