Roma Capitale e Regione Lazio unite per Expo 2015

Roma Capitale e Regione Lazio unite per Expo 2015

Tra le altre iniziative, con un progetto comune, Roma e Lazio parteciperanno alla mostra dell'Italia delle Regioni, curata da Marco Balich.

di: Redazione ImpresaCity del 20/03/2014 08:05

Economia
 
Roma Capitale e Regione Lazio saranno presenti con un progetto condiviso all’Expo 2015, che si terrà a Milano dal 1° maggio al 31 ottobre del prossimo anno.
Il programma è stato presentato nella Sala Sheikh Zayed della Fao nel corso della conferenza stampa “Roma e il Lazio verso Expo 2015”, presenti il sindaco Ignazio Marino, il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, l'assessore capitolino a Roma Produttiva, Marta Leonori, il vicedirettore generale e commissario generale dell'Onu per Expo 2015 Eduardo Rojas Briales e il presidente Expo 2015 Diana Bracco.
"Expo 2015 - ha dichiarato il Sindaco di Roma Marino - è una responsabilità prima ancora che una opportunità. La responsabilità sta nel fatto che Roma sarà la naturale porta d'ingresso per centinaia di delegazioni che arriveranno da ogni parte del mondo". “Stiamo lavorando con il sindaco Giuliano Pisapia e la città di Milano – ha aggiunto - e tra qualche giorno presenteremo il nostro programma”. 
Nello spazio di rappresentanza ospitato nel Palazzo Italia, ad utilizzo esclusivo della città di Roma e della Regione Lazio durante tutto il semestre di Expo 2015, verranno presentati prodotti video e multimedia sul territorio e organizzati incontri interistituzionali, con l’imprenditoria e le università, mentre nell’Auditorium da 250 posti verranno realizzati quattro eventi speciali.
Contemporaneamente, nello spazio allestito a Roma, verrà offerto ai visitatori un articolato programma sui temi della cultura e del cibo, con otto percorsi diversi: Cibo e turismo; Il cammino dell'acqua; Città e campagna: interazioniCrescere meglio: mangiare sostenibile; Il genio e l' innovazione; L'origine e la qualitàTutte le strade portano a Roma, L'area centrale dei Fori. Eventi, mostre e manifestazioni si svolgeranno poi in tutto il territorio regionale.
“All'Expo 2015 -  ha spiegato il presidente Zingaretti  - l'Italia si presenterà al mondo con una sua proposta culturale, economica e sociale. Roma e il Lazio vogliono essere all'altezza di questa sfida. Saremo a Milano con le università, le imprese, i prodotti tipici, la nostra cultura, ma saremo in tutto il Lazio con proposte culturali e imprenditoriali che promuoveranno il territorio a partire dalle cose più belle che abbiamo: il cibo, il valore dei percorsi culturali, i borghi. Interpretiamo l'Expo come l'occasione per rilanciare un nuovo modello di sviluppo”.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota