Nextira One Italia resta per ora autonoma

Nextira One Italia resta per ora autonoma

L’acquisizione da parte di Dimension Data ha portato all’integrazione di tredici delle quindici filiali europee. Italia e Francia seguiranno entro un anno e mezzo.

di: Redazione Impresa City del 18/02/2014 11:12

Economia
 
Dai primi di febbraio Nextira One è definitivamente integrata in Dimension Data. L’operazione ha però, al momento, escluso le filiali di Italia e Francia del fornitore di servizi It e di rete alle imprese.
Dimension Data, che a propria volta appartiene all’operatore Tlc giapponese Ntt, ha compiuto l’acquisizione (di valore non comunicato) con l’intento di arrivare a raddoppiare il fatturato nell’arco dei prossimi cinque anni. Nextira One, invece, era prima di proprietà della banca olandese Abn Amro e ha costruito la base di crescita sulle attività di installazione di sistemi telefonici Alcatel (già prima della fusione con Lucent), per poi allargarsi ai servizi di rete a valore aggiunto, dalla icurezza al telemanagement.
Le tredici filiali acquisite in Europa occupano circa 1.850 dipendenti e producono un giro d’affari di 600 milioni di euro. Italia e Francia dovrebbero raggiungere il gruppo entro i prossimi diciotto mesi, ma l’operazione è subordinata al raggiungimento di obiettivi finanziari fissati contrattualmente. Pertanto, le due entità, che occupano 1.500 persone (ma sono prevedibili tagli), resteranno per ora concorrenti di Dimension Data su certi fronti, mentre potranno già operare in sinergia in ambiti come l’evoluzione verso il cloud delle rispettive clientele.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota