Sangalli (CdC Milano): sostegno istituzioni per ridare slancio all'Expo

Sangalli (CdC Milano): sostegno istituzioni per ridare slancio all'Expo

Carlo Sangalli, presidente della CdC di Milano: "Expo 2015 può diventare il punto di riferimento del rilancio economico di Milano e dell’Italia".

di: Redazione ImpresaCity del 30/09/2013 15:10

Economia
 
"Per ridare slancio all'Expo ci vuole il sostegno delle istituzioni in un contesto di stabilità politica”. Ad affermarlo è Carlo Sangalli, presidente della CdC di Milano: "Expo 2015 è una realtà che cresce ogni giorno e può diventare il punto di riferimento del rilancio economico di Milano e dell’Italia. E’ un evento che deve coinvolgere tutto il territorio italiano, capace di creare ricchezza e ridare slancio, innovazione e motivazione al nostro sistema imprenditoriale duramente provato. Parliamo di un impatto - sottolinea Sangalli - dal 2012 al 2020, di circa 25 miliardi di produzione, 199mila unità di lavoro aggiuntive e 10,5 miliardi di valore aggiunto. Una ricchezza prodotta dagli investimenti della società di gestione e dei Paesi partecipanti, dall’aumento dei consumi e del turismo. E dalla eredità economica che l’evento lascerà in termini di nuove imprese create. Proprio per questo - conclude il presidente della Camera di commercio di Mlano - l’Esposizione Universale ha bisogno di essere accompagnata e sostenuta dalle istituzioni in un contesto di stabilità politica anche a livello nazionale".
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota