Edilizia in crisi: perse 2600 imprese in Lombardia

Edilizia in crisi: perse 2600 imprese in Lombardia

Quasi 500 in meno a Milano in un anno. Settore da oltre 400mila addetti in regione, quasi 150mila a Milano.

di: Redazione ImpresaCity del 09/07/2013 16:25

Economia
 
Sono 142mila le imprese di costruzioni lombarde, 2584 in meno in un anno. Sono 40mila a Milano, 474 in meno in un anno. Un settore che conta oltre 400mila addetti in regione, di cui 147mila a Milano. Tra i settori che perdono più imprese: lavori di completamento e finitura di edifici (-616 in Lombardia, -80 a Milano), costruzione (-597, -68), tinteggiatura e posa vetri (-246, -27), rivestimento pavimenti e muri (-229, -47), installazione di impianti elettrici (-168, -66) e idraulici (-177, -57).
I dati emergono da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati registro imprese al I trimestre 2013.
In Lombardia, le province che perdono di più per numero di imprese in un anno: Milano (-474), Bergamo (-398), Brescia (-322). In percentuale calano di più Cremona (-3,3 % in un anno), Lodi (-2,7%), Como (-2,6%).
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota