Sostegno alle Pmi: siglato accordo tra Banca MPS e CdC Roma

Sostegno alle Pmi: siglato accordo tra Banca MPS e CdC Roma

Al centro dell’intesa vi è infatti la necessità di un’offerta adeguata a valorizzare le potenzialità oltre confine delle imprese del tessuto industriale romano.

di: Redazione ImpresaCity del 29/04/2013 17:00

Economia
 
Banca Monte dei Paschi di Siena e Camera di Commercio di Roma hanno sottoscritto un importante accordo a supporto delle piccole e medie imprese associate, volto a sviluppare e consolidare l’assistenza alle aziende locali nei loro processi di crescita di competitività e di internazionalizzazione, favorendone così l’espansione commerciale e produttiva sui mercati oltre confine e la crescita dimensionale, in un processo di integrazione e coordinamento tra le esigenze aziendali e le competenze bancarie offerte nei diversi Paesi.Firmatari dell’accordo Fausto Mecatti, responsabile dell’Area Territoriale Centro e Sardegna di Bmps e Giancarlo Cremonesi, Presidente Camera di Commercio Roma. “Con questo accordo – ha dichiarato Fausto Mecatti, responsabile dell’Area Territoriale Centro e Sardegna di Bmps – intendiamo affiancare concretamente le imprese nei loro processi di internazionalizzazione. La nostra rete estera è ben radicata nel tessuto socioeconomico delle aree geografiche dove siamo presenti ed è in grado di offrire un servizio di altissimo livello alle aziende che oggi decidono di guardare anche oltre confine per crescere”.“Molte iniziative dell’Istituzione camerale – ha sottolineato il presidente della Camera di Commercio di Roma Giancarlo Cremonesi - riguardano l’internazionalizzazione. Di recente abbiamo affiancato centinaia di nostre imprese, quasi tutte piccole e medie, in missioni commerciali in Messico, in Canada, in Azerbaigian e negli Usa. L’accordo che firmiamo oggi con Banca Mps ci consentirà di migliorare la nostra azione a sostegno dello sviluppo del territorio e delle 457mila aziende iscritte alla Camera di Commercio di Roma”.Banca Monte dei Paschi di Siena mette a disposizione di Camera di Commercio di Roma, delle sue associazioni di rappresentanza imprenditoriale e delle imprese iscritte, il suo network estero per fornire assistenza nelle principali aree geografiche: Estremo Oriente (in particolare India, Cina, Malesia e Vietnam), Nord Africa (Tunisia, Algeria, Marocco), Medio Oriente (Emirati Arabi Uniti, Qatar), Americhe (USA, Messico, Brasile, Perù, Cile), Europa, Russia, Turchia.
L’accordo permette inoltre di integrare i pacchetti di assistenza tecnica alle imprese con servizi e prodotti dedicati che facilitano l’export, con particolare attenzione al soddisfacimento delle esigenze dei giovani imprenditori e dell’imprenditoria femminile.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota