CdC Monza e Brianza: le nuove imprese chiudono in due anni

CdC Monza e Brianza: le nuove imprese chiudono in due anni

Tra chi nel 2011 e 2012 ha aperto un’impresa, il 9,6% ha cessato l’attività prima della fine del 2012, vale a dire un ciclo di vita che non supera i 24 mesi.

di: Redazione ImpresaCity del 03/05/2013 10:35

Economia
 
In Italia il 9,6% delle nuove imprese iscritte tra 2011 e 2012 risultano già cessate a fine dicembre 2012. In pratica sono oltre 74mila nuove imprese non durano più di due anni. 
 icli di vita più breve per le nuove imprese di Piemonte e Puglia, dove la percentuale delle nuove attività che non durano più di due anni sale rispettivamente a 10,9% e 10,7%.
In Lombardia la media delle nuove imprese che non superano i due anni dopo lo start up è del 9,8%: Monza e Milano meglio della media (rispettivamente 9,4% e 9,2%).
Ma se l’impresa è guidata da una donna, affronta meglio le difficoltà dello start up: in Lombardia scende infatti all’8,4% la percentuale delle imprese rosa che chiude nei primi due anni di vita.
È quanto emerge da elaborazioni dell’Ufficio Studi della Camera di Commercio di Monza e Brianza su dati Registro Imprese.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota