Lenovo insieme a Red Hat per il data center NFV

Lenovo insieme a Red Hat per il data center NFV

Lenovo estende l'impegno nei confronti delle comunità open source e dello sviluppo di soluzioni focalizzate sul settore Telco

di: Redazione del 03/05/2017 11:04

Cloud Computing
 
nfv.jpg

In occasione del Red Hat Summit 2017 Lenovo ha annunciato la versione NFV della piattaforma open source Open Platform @ Lenovo (OP@L) estendendo il proprio impegno nei confronti delle comunità open source e dello sviluppo di soluzioni focalizzate sul settore Telco.

Sappiamo che 5G e IoT provocheranno cambiamenti significativi nella progettazione dei data center, ha dichiarato Philippe Davy, VP Global Telco, Lenovo. Standard aperti e realtiva interoperabilità aiutano i clienti a  evitare il lock-in sulle soluzioni proprietarie di singoli fornitori - pur mantenendo i massimi livelli di flessibilità e time-to-market”.

Obiettivo di Lenovo è supportare le aziende del settore nello sviluppo di soluzioni integrate open source nell'ambito di infrastrutture data center coerenti con reti 5G e workload IoT (Internet of Things). Facendo leva su OP@L, Lenovo intende far evolvere architetture NFV aperte che possano essere customizzate e altamente protette per risolvere le particolari esigenze dei moderni service provider. "Questa architettura emergente - affermano in Lenovo - è progettata per ridurre la latenza e i costi necessari ad attivare e gestire servizi di rete 5G e migliorare il throughput dei workload telco/NFV".

L'integrazione della soluzione NFV di Red Hat con Lenovo OP@L è l'ultimo sviluppo in ordine di tempo all'interno di una collaborazione strategica che va ampliandosi tra le due società per sviluppare e fornire soluzioni aperte, robuste e flessibili destinate a service provider e clienti operanti in altri settori.

Lavorando nel quadro della community open source, Lenovo sta investendo massicciamente nell'abilitazione di prodotto, nelle architetture di sistema e nella ricerca e sviluppo per creare soluzioni basate su standard aperti, ha affermato Brian Connors, VP, Next Generation IT & Business Development Lenovo. Insieme a Red Hat stiamo aiutando a ridurre complessità e costi aprendo la porta a livelli di flessibilità e valore ancora più alti. Insieme aiuteremo ad accelerare lo sviluppo che circonda le piattaforme NFV per i service provider, nostri comuni clienti

Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua