Infrastrutture cloud, Dell Emc raggiunge Hpe e Cisco

Infrastrutture cloud, Dell Emc raggiunge Hpe e Cisco

In base alle analisi di Synergy Research, la fusione ha giovato al nuovo Player, ma si muovono positivamente anche i costruttori white label.

di: Redazione ImpresaCity del 24/03/2017 09:15

Cloud Computing
 
8453.jpgIl mercato delle infrastrutture cloud non è più controllato da un tandem, bensì da un trio, in base a quanto emerge dall'ultimo studio realizzato dagli analisti di Synergy Research. Tuttavia, i fabbricanti di server white label, che costruiscono per i principali fornitori del mercato, raggiungono nel loro insieme una quota di mercato identica a quella dei tre principali attori.

Il terzetto dei big è composto da Cisco, Hpe e la new entry Dell Emc, capace di raggiungere gli altri due leader dopo la fusione. La loro parte di mercato raggiunge il 11,5% ovvero più o meno quanto totalizzato dagli Original Design Manufacturers.

Cisco continua a restare al vertice dei fornitori di infrastrutture per il cloud pubblico, mentre Dell Emc conduce di poco davanti a Hpe sul fronte privato. Microsoft e Ibm completano il gruppo di testa.

Nell'insieme, Synergy Research stima che il mercato abbia superato nel 2016 i 70 miliardi di dollari. Hpe controlla il segmento dei server per il cloud e si trova in posizione forte anche nello storage. Da parte propria, Cisco domina il segmento delle reti e sta crescendo la quota nel campo dei server. Dell Emc si trova al secondo posto nei server e domina largamente lo storage. Microsoft, invece, trai profitto dalla presenza nel campo dei sistemi operativi e della virtualizzazione. Ibm, infine, mantiene un posizionamento solido in alcune categorie tecnologiche del mercato cloud.

Synergy Research ritiene che il volume già considerevole di investimenti possa crescere ancora, in quanto ci troviamo all'inizio della transizione delle imprese e dei loro carichi di lavoro verso il cloud.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota