I cloud provider europei si alleano in vista del Gdpr

I cloud provider europei si alleano in vista del Gdpr

Una decina di fornitori di servizi, fra i quali Aruba, Seeweb, Dada ed Enter, hanno definito un codice di condotta comune per gestire il Regolamento europeo sulla protezione dei dati.

di: Redazione ImpresaCity del 22/02/2017 13:07

Cloud Computing
 
Com’è ormai noto da tempo, nel 2018 entrerà ufficialmente in vigore il nuovo Regolamento europeo sulla protezione dei dati (Gdpr). I cloud provider continentali ci tengono a far sapere di essere pronti per supportare le aziende che devono adeguarsi.
Pertanto, una decina di operatori hanno deciso di allearsi per definire un codice di condotta comuna, sotto il cappello del Cispe (Cloud Infrastructure Service Providers in Europe). Fra questi, troviamo gli italiani di Aruba, Enter, Dada (Register.it) e Seeweb, accanto a nomi come Amazon Web Services, Ovh, Daticum. Ikoula e SolidHost. Su base volontaristica, altri fornitori possono aggiungersi al lotto.
Il codice prevede numerosi obblighi in tema di protezione dei dati, di trasparenza e adesione. Per diversi aspetti, esso appare come una sorta di trascrizione concreta delle disposizioni del Gdpr. Gli operatori aderenti si impegnano a conformarsi a tutte le normative europee sulla protezione dei dati, già in vigore o di prossima adozione. Inoltre, per entrare nel Cispe è necessario offrire al cliente finale la possibilità di scegliere che i suoi dati siano memorizzati e trattati integralmente nella zona economica continentale.
I membri del Cispe sottolineano di integrare fin d’ora oltre trenta servizi erogati da data center presenti, oltre che in Italia, anche in Germania, Francia, Spagna, Paesi Bassi, Finalndia, Regno Unito, Irlanda e Bulgaria. La loro ambizione è di garantire ai clienti che i fornitori di infrastrutture cloud utilizzino standard di protezione dei dati appropriati e coerenti con quanto indicato nel Gdpr.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota