Prosegue la crescita globale del cloud

Prosegue la crescita globale del cloud

Secondo le stime di Synergy, il volume generato dai servizi e dalle componenti hardware e software che consentono di renderli operativi ha raggiunto i 148 miliardi di dollari.

di: Redazione ImpresaCity del 12/01/2017 09:15

Cloud Computing
 
Se il 2015 è l’anno nel quale il cloud si è generalizzato nelle prassi delle imprese, l’anno appena concluso ha portato a una vera e propria forma di dominio in diversi segmenti dell’It. La conclusione arriva da Synergy Research, che ha appena pubblicato i risultati dell’ultima analisi sul mercato mondiale del cloud computing.
Il settore ha prodotto un volume d’affari di 148 miliardi di dollari fra l’inizio del quarto trimestre 2015 e la fine del terzo trimestre 2016, con una crescita del 25%. Il peso determinante si deve ai segmenti IaaS e PaaS (53%), mentre i servizi infrastrutturali legati ai cloud privati sono aumentati del 35% e la componente SaaS del 34%.
Forti di un’ascesa tre volte superiore, le vendite cumulate di servizi cloud sono state per la prima volta superiori a quelle dell’hardware e del software dedicati all’implementazione di infrastrutture. Queste ultime hanno generato un valore di 65 miliardi di dollari, la metà dei quali provenienti da spese associate ai cloud privati. I fornitori indirizzati alla parte pubblica hanno ricavato 30 miliardi dal rilascio di servizi infrastrutturali e 40 dalla fornitura di applicazioni in modalità SaaS.
Nei segmenti IaaS e PaaS, la fetta più significativa di introiti è stata generata da Amazon e Microsoft, mentre Ibm e RackSpace si sono contese la quota dominante del private cloud. Sul fronte SaaS, i leader sono ancora Microsoft e SalesForce, mentre Cisco e Hpe guidano la fornitura di prodotti infrastrutturali per la realizzazione di cloud pubblici. Dell Emc ha un ruolo di rilievo nelle infrastrutture per cloud privati.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota