Veeam Availabilty Suite alla generazione 9.5

Veeam Availabilty Suite alla generazione 9.5

I prodotti di backup, replica e monitoraggio delle risorse sono stati aggiornati nell'ottica del cloud e del maggior controllo.

di: Redazione ImpresaCity del 16/12/2016 09:50

Cloud Computing
 
È da poco disponibile la versione 9.5 della Veeam Availabilty Suite e  dei prodotti che la compongono, ovvero Backup & Replication e Veeam One.
L'aggiornamento comprende il supporto delle tecnologie Windows Server 2016, fra le quali Hyper-V 2016, Nano Server, Storage Spaces Direct e altre. A questo si aggiunge la compatibilità diretta con le unità di Nimble Storage.
La suite si integra anche a Microsoft ReFs (Resilient File System) e ad Azure, per proporre funzioni inedite. Il file system ReFs, infatti, è un'evoluzione di Ntfs e si occupa anche dei metadati, che vengono ora riconosciuti e sfruttati da Veeam per reperire attraverso un motore di ricerca i dati da recuperare.
Il cloud di Microsoft viene chiamato in causa non soltanto per ospitare i backup effettuati dal prodotto, ma anche per rimettere in funzione macchine virtuali ed eseguirle, tipicamente allo scopo di continuare l'attività quando il data center di un'impresa sia indisponibile.
Il costruttore pone l'accento in modo particolare su Veeam One, ovvero il tool di monitoraggio delle risorse, che trova particolare interesse presso i fornitori di servizi, che possono fatturare ai loro clienti in base al consumo esatto. La diffusione, secondo il vendor, si è estesa anche a grandi e piccole aziende, presso le quali sta crescendo la necessità di identificare chi utilizza cosa in un contesto dove occorre integrare ai data center Big Data, IoT o strategie DevOps per le applicazioni mobili.
Oltre alla compatibilità con il catalogo dei software di Windows Server 2016, Veeam One 9.5 e ora in grado di segmentare meglio i propri rilievi per gruppi di utenti, ciascuno dei quali può avere accesso alla console con regole proprie, rendendo possibile una migliore definizione degli alert a seconda delle prerogative di ciascuna funzione aziendale.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua