Da Hpe nuovi servizi cloud per ambienti Sap e Azure

Da Hpe nuovi servizi cloud per ambienti Sap e Azure

Hpe ha reso disponbilli due nuovi servizi in cloud dedicati rispettivamente alla gestione dell'ambiente Sap e a quella del cloud pubblico di Microsoft

di: Redazione del 24/11/2016 12:14

Cloud Computing
 
Hpe ha reso disponbilli due nuovi servizi in cloud dedicati rispettivamente alla gestione dell'ambiente Sap e a quella del cloud pubblico di Microsoft.

Enterprise Solutions On Demand (Eso) for Sap, è un servizio cloud gestito che permette ai clienti di governare direttamente le proprie risorse Sap on demand grazie al controllo automatico in tempo reale dell'intero stack IT Sap. Gli utenti, attraverso un apposito catalogo servizi basato su Web, hanno la possibilità di scalare l'ambiente verso l'alto o verso il basso a seconda delle esigenze di business del momento. Eso for Sap è un servizio gestito full stack comprendente un insieme completo di servizi per l'amministrazione di infrastrutture, piattaforme e applicazioni. 

La maggior parte delle aziende viene limitata dai propri ambienti IT di runtime tradizionali che introducono ostacoli all'innovazione e alla flessibilità di business come lunghi tempi di deployment, elevato Tco e carenza di competenze specifiche”, ha dichiarato Eugene O’Callaghan, Vice President, Workload and Cloud di Hpe. “Eso for Sap cambia il modo in cui gli utenti consumano Sap nel cloud fornendo un servizio cloud gestito full stack che permette di amministrare direttamente le risorse Sap on demand. Con Eso for Sap, i clienti Sap possono ottimizzare l'investimento nell'ecosistema Sap e diventare più agili aggiungendo nuove funzionalità nei rispettivi ambienti Sap per concentrarsi sulle esigenze del business”. 

Hpe Managed Services for Microsoft Azure è un insieme completo di servizi erogati da Hpe Enterprise Services per il design, il deployment, il delivery e il supporto operativo quotidiano della piattaforma cloud pubblica. "Mentre le aziende cercano di definire e implementare le proprie infrastrutture cloud tradizionali, private e pubbliche, i dipartimenti IT devono affrontare insieme con i responsabili di applicazioni e line-of-business un insieme complesso di sfide per poter gestire efficacemente tali infrastrutture, affermano in Hpe. La proposta Managed Services for Microsoft Azure fornisce ai clienti l'accesso a un servizio completamente gestito che affronta, tra i vari requisiti di infrastruttura ibrida end-to-end di un'azienda, l'aspetto inerente il cloud pubblico in maniera da permettere la creazione di efficienza e la generazione di valore aggiunto". 

La piattaforma cloud Microsoft Azure è progettata per creare soluzioni ibride in base alle specifiche esigenze dei clienti enterprise”, ha dichiarato Mike Neil, Corporate Vice President, Enterprise Cloud di Microsoft. “Questa proposta ci permette di offrire ai nostri comuni clienti il giusto equilibrio di soluzioni IT pubbliche, private e tradizionali, consentendo di personalizzare i service package per soddisfare specifiche caratteristiche applicative ed esigenze di business".  


Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota