Akamai ottimizza l’esperienza digitale

Akamai ottimizza l’esperienza digitale

Image Manager rende le immagini web più leggere e veloci permettendo una fruibilità ottimale di servizio su tutti i più diversi dispositivi

di: Redazione del 10/10/2016 12:04

Cloud Computing
 
Nell’ambito dell’ottimizzazione dei servizi di Content Delivery Networking, Akamai ha annunciato la disponibilità di Image Manager con l’obiettivo di rendere più efficiente l’erogazione e le performance di contenuti, siano essi fruiti via web o via mobile, superando i limiti di downloading che vengono determinati dalla presenza di immagini, il tutto sfruttando la rete CDN di Akamai che può contare su 220 mila server distribuiti a livello globale.


alessandro-rivara-1.jpg“La capacità di applicare la compressione immagini senza perdita di dati può essere un vantaggio per le organizzazioni perché riduce il peso delle pagine senza compromettere la user experience, migliorando di conseguenza le performance e aumentando il coinvolgimento degli utenti”, afferma Alessandro Rivara, Major Account Executive di Akamai Italia. “Image Manager offre la capacità di migliorare la user experience ottimizzando automaticamente le immagini web per ottenere i massimi livelli di performance e qualità visiva, riducendo al tempo stesso i costi e l'impegno necessari per archiviare, trasformare e fornire immagini derivative, con un time-to-market inferiore”.

"Tutti coloro che erogano servizi digitali, si pensi per esempio ai fornitori di servizi e-commerce, vogliono offrire pagine ad alto impatto grafico, con ricchezza di immagini di qualità", spiega Nicola Ferioli, Head of Engineering di Akamai Italia. "Tuttavia, queste stesse immagini possono creare dei veri colli di bottiglia se le aziende non dispongono di una strategia di Image Management efficace. Una soluzione come Image Manager diventa perciò utile per fornire in modo intelligente immagini con i massimi livelli di dettaglio, qualità, velocità e adattabilità a ciascun dispositivo dell'utente finale”.

“La soluzione rende le immagini web più leggere e veloci, utilizzando un algoritmo in tempo reale che analizza ciascuna immagine e applica un preciso livello di compressione, impercettibile all'occhio umano. Si riescono così a ottenere ulteriori risparmi in termini di byte convertendo automaticamente le immagini in appositi formati di file ottimizzati per un maggior numero di browser e sistemi operativi ridimensionando automaticamente le immagini per gli schermi più piccoli, il tutto senza dover scrivere alcun codice”.

“Certo, un sito web responsive può essere la soluzione per offrire agli utenti un’esperienza omogenea su tutti i dispositivi usati, dice Ferioli. Tuttavia una struttura di questo genere determina spesso un download esagerato sui dispositivi mobili, specialmente per quanto riguarda le immagini, con un conseguente aumento dei tempi di caricamento della pagina e dell’insoddisfazione del cliente. Creare e archiviare tutte le possibili varianti e dimensioni risulta inoltre oneroso in termini sia di gestione sia di archiviazione, poiché è facile arrivare ad avere 108 varianti di immagini per un unico prodotto".

Ecco, quindi, che una soluzione cloud come Image Manager permette di caricare l’immagine originale nel cloud e creare automaticamente tutte le varianti necessarie per i diversi dispositivi. "E’ possibile, per esempio, creare un’immagine per i dispositivi Retina delle stesse dimensioni, ma con risoluzione superiore di quella destinata ai più vecchi dispositivi Android. Ciò permette di sfruttare i nuovi e performanti formati di immagine senza dovere creare e archiviare tutte le possibili varianti e servire automaticamente immagini Web all’utente di un browser Chrome o JPEG 2000 a quello con Safari senza alcuna modifica sul lato server. Il sito praticamente richiama un unico URL dell’immagine, visualizzando automaticamente l’immagine migliore, alla qualità migliore percepibile dall’occhio umano e adattata alle dimensioni del dispositivo”.    
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota