I nuovi thin client HP per ambienti cloud based

I nuovi thin client HP per ambienti cloud based

Con Thin Client HP t630 annunciato un insieme di soluzioni virtuali potenti e sicure per business data-intensive in ambienti cloud

di: Redazione del 09/09/2016 11:27

Cloud Computing
 
L'utilizzo del cloud e soluzioni VDI rende sempre più interessante l'adozione di thin client. Ecco, quindi, che HP Inc., accanto al portfolio di prodotti PC, continua ad estendere, potenziare e rendere più efficiente e flessibile l'utilizzo di questi client leggeri. Gli ultimi annunci riguardano l'introduzione del Thin Client HP t630 con il sistema operativo ThinPro 6 e supporto VMware Blast Extreme, "un insieme di soluzioni virtuali potenti e sicure per business data-intensive - le definisce HP - particolarmente indicato per gli utenti finali che hanno bisogno di gestire ricchi contenuti nel cloud".

thin-hp.jpg
“Riconoscendo il potenziale risparmio sui costi e la riduzione delle richieste IT, sempre più aziende stanno spostando i loro workload verso il cloud”, ha detto Gwen Coble, Director, Commercial Solution and Retail Solutions, EMEA, HP Inc. “Un’implementazione cloud di successo, soprattutto tra i casi di utilizzo data intensive, richiede strumenti potenti per consentire agli utenti finali di accedere e interagire con una serie di ricchi contenuti. La nuova offerta risponde alla necessità di un accesso veloce e sicuro alle risorse che si trovano nel cloud”.

Il thin client HP t630 (prezzo a partire da 430 euro) semplifica le implementazioni cloud-based attuali e protegge gli investimenti dei clienti attraverso un percorso per le future esigenze di virtualizzazione. Progettato per sostituire i PC desktop destinati ai knowledge worker, HP t630 utilizza la nuova generazione di system-on-a-chip quad-core embedded di AMD basati su architettura x86, appositamente ottimizzati e integrati con grafica AMD Radeon per supportare fino a due display 4K UHD (Ultra High Definition).

A protezione degli investimenti tecnologici, HP t630 offre una gamma di legacy port, memoria di sistema DDR4 e fino a 128 GB di memoria dual flash locale, disponibile opzionalmente per lo storage. I clienti possono inoltre scegliere tra una connessione RJ-45 cablata o disporre della connettività wireless grazie a un adattatore Wi-Fi/Bluetooth® opzionale. Altre opzioni includono un adattatore di fibra ottica per la connessione a reti in fibra ottica o di un sistema con antenna Wi-Fi esterna per ottimizzare le prestazioni negli spazi di piccole dimensioni.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota