Blockchain, Ibm ci crede

Blockchain, Ibm ci crede

Varata una nuova business unit dedicata, che dovrà mettere la tecnologia alla portata di imprese e servizi finanziari.

di: Redazione ImpresaCity del 31/08/2016 16:52

Cloud Computing
 
Ibm appare convinta che la tecnologia blockchain sia destinata a diventare una tendenza importante a breve o medio termine. Ne è prova la creazione di una nuova business unit, denominata Industry Platforms, delineata sul modello che ha già portato alla creazione di analoghe strutture dedicate alla sanità e all’Internet of Things.
Com’è ormai abbastanza noto, dietro il termine blockchain si cela una struttura di dati che rende possibile creare un registro digitale delle transazioni e condividerlo su una rete distribuita. La tecnologia è diventata popolare con l’ascesa della moneta digitale bitcoin.
La decisione fa seguito a una volontà, già espressa a inizio anno da Big Blue, di intensificare le iniziative sul fronte blockchain, soprattutto con l’obiettivo di semplificarne l’impiego nel campo dell’IoT. All’interno della nuova unità, che sarà diretta da Bridget van Kralingen, confluiranno le attività già avviate su questo fronte, ma tra i compiti spicca anche quello di promuovere la piattaforma di intelligenza artificiale Watson nel settore dei servizi finanziari.
Secondo una nota interna, la nuova entità Industry Platforms andrà a porre l’accento sull’ottimizzazione dei processi e dei marketplace che possono sfruttare Watson, Ibm Cloud e la tecnologia blockchain, creando soluzioni in collaborazione con l’ecosistema di partner e sviluppatori. È intento di Big Blue estendere l’uso della tecnologia anche al di là del settore finanziario.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota