Destinati al cloud un terzo degli investimenti infrastrutturali

Destinati al cloud un terzo degli investimenti infrastrutturali

In base alle ultime cifre pubblicate da Idc, gli acquisti orientati a potenziare ambienti pubblici e privati sono aumentati del 21,9%.

di: Redazione ImpresaCity del 19/04/2016 14:18

Cloud Computing
 
Secondo Idc, le vendite mondiali di server, prodotti storage e switch Ethernet dedicati a utilizzi infrastrutturali classici sono calate del 2,7% nel quarto trimestre 2015 in rapporto allo stesso periodo dell'anno precedente. In compenso, gli stessi prodotti destinati a essere integrati in ambienti cloud privati o pubblici hanno visto una crescita del 15,7%, per un totale di 8,2 miliardi di dollari.
Di conseguenza, il peso complessivo sul volume d'affari del comparto è passato in un anno dal 28,6% al 32,2%. Nell'intero arco del 2015 la crescita è stata del 21,9% per un valore complessivo di 29 miliardi di dollari.
Limitandosi all'ultimo trimestre dell'anno da poco concluso, gli investimenti in ambito privato hanno segnato una leggera prevalenza con una crescita del 17,5%, ma il cloud pubblico ha un valore superiore (4,9 miliardi di dollari) ed è comunque progredito del 14,6%.
Un po' più nel dettaglio, tutte le tipologie di soluzioni studiate da Idc hanno registrato un andamento positivo, tranne i prodotti storage per il cloud pubblico (-4%). In ambito privato, andamento trimestrale è stato spinto soprattutto dalla commercializzazione degli switch Ethernet (+19,6%).
Dal punto di vista geografico, il progresso più significativo nelle vendite di hardware per il cloud si è registrato in Giappone (+50%), ma anche in Europa l'andamento è stato molto positivo, con una ascesa del 30,5%. Solo negli Stati Uniti l'incremento è stato più contenuto (6,6%).
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota