IBM e VMware per il cloud ibrido

IBM e VMware per il cloud ibrido

Annunciata a InterConnect 2016 la partnership per aiutare le aziende a sfruttare al meglio la velocità e i vantaggi economici del cloud

di: Redazione del 02/03/2016 14:09

Cloud Computing
 
Annunciata a InterConnect 2016 la partnership tra IBM e VMware per aiutare le aziende a sfruttare al meglio la velocità e i vantaggi economici del cloud. "Considerando che quasi la totalità delle aziende appartenenti a Fortune 100 utilizza tecnologie VMware, questa partnership contribuirà a salvaguardare e ampliare gli investimenti fatti dalle aziende in migliaia di data center esistenti, si afferma nella nota rilasciata da IBM. Le aziende potranno avvalersi delle tecnologie di VMware unitamente alla rete globale di 45 cloud data center di IBM, aprendosi verso un potenziale di scalabilità globale senza incorrere in costi di retooling, rischi legati allo sviluppo e problematiche di sicurezza". 

Stiamo arrivando a un punto di svolta per il cloud, che è sempre più la piattaforma su cui si svolgerà la stragrande maggioranza delle attività di business, ha dichiarato Robert LeBlanc, Senior Vice President di IBM Cloud. La partnership strategica tra IBM e VMware consentirà alle aziende di adottare il cloud in modo agevole, di salvaguardare gli investimenti fatti e di creare nuove opportunità di business”.

Le due aziende hanno progettato congiuntamente un'architettura e un’offerta cloud che, secondo le intenzioni, dovrebbero permettere alle imprese di mettere in opera ambienti SDDC (Software Defined Data Center) preconfigurati con VMvare; l’offerta comprende VMware vSphere, NSX e Virtual SAN su IBM Cloud. "Questi ambienti - afferma IBM - renderanno possibile la distribuzione di workload in cloud ibridi, senza modifiche, grazie ai modelli comuni di sicurezza e di networking basati su VMware".

IBM utilizzerà la soluzione CloudBuilder e le funzionalità di automazione per il provisioning automatico dei carichi di lavoro nel cloud, validato da pattern ideati da VMware per architetture Software Defined Data Center. Inoltre, VMware ha esteso i tool vRealize Automation e vCenter management per realizzare e gestire ambienti su IBM cloud, come se costituissero parte integrante del data center on-premise del cliente.

Le due società, inoltre, commercializzeranno congiuntamente nuove offerte per la realizzazione di cloud ibridi, compresa la migrazione di workload senza soluzione di continuità, il disaster recovery, l’espansione della capacità (server e storage) e il consolidamento dei data center.

Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota