Ibm si assicura Ustream

Ibm si assicura Ustream

Verrà integrato nella nuova divisione Cloud Video Services lo specialista di diffusione di video in diretta.

di: Redazione ImpresaCity del 22/01/2016 10:35

Cloud Computing
 
Confermando indiscrezioni trapelate nei giorni scorsi, Ibm ha ufficializzato l’acquisizione di Ustream, servizio cloud di diffusione di video in diretta destinato a imprese e operatori media. La piattaforma pubblica flussi live e on demand di video che spaziano dagli interventi a eventi di grande portata a concerti in diretta.
Tra le altre cose, Ustream trasmette i contenuti della Nasa (lanci di navicelle, missioni degli astronauti, camminate nello spazio e così via) e conta fra i propri clienti Samsung Electronics, Facebook, Nike e Discovery Channel. Al servizio si collegano mediamente 80 milioni di spettatori al mese.
L’ammontare della transazione non è stato reso noto, ma la rivista Fortune (tra le prime ad anticipare la notizia) parla di 130 milioni di dollari. Ibm intende integrare Ustream all’interno della nuova divisione Cloud Video Services, dov’è andata a confluire anche ClearLeap, altra recente acquisizione nel campo video. 
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota