Servizi cloud Oracle per il mondo retail

Servizi cloud  Oracle per il mondo retail

Servizi cloud, hardware e soluzioni software permettono ai retailer di ottimizzare l'acqusito online, nei negozi e con dispositivi mobile

di: Redazione del 14/01/2016 10:17

Cloud Computing
 
Un'offerta che coniuga soluzioni cloud e on premise per il mondo retail. Oracle introduce una suite  completa che integra strumenti di analisi per personalizzare le offerte, semplificare i processi e aumentare vendite e margini.

oracle-e-commerce.jpg
Con Oracle Retail Release 15, Oracle ha incorporato funzionalità di business intelligence all’interno di tutti i processi più importanti per i retailer e ha ampliato l’accesso e la mobilità via cloud. La nuova versione aggiorna e integra anche Oracle Retail Xstore Point-of-Service e le soluzioni di merchandising per condividere informazioni all’interno dei processi che interessano negozi, merchandising, prezzi e processi di verifica delle vendite.

"Per coinvolgere e fidelizzare i clienti sui vari canali è necessario disporre di informazioni a valore aggiunto e di un’integrazione dalla fase di pianificazione della strategia di marketing, afferma Jill Standish, senior vice president e general manager, Oracle Retail. Per la prima volta, i retailer possono utilizzare i servizi Oracle Cloud per individuare le promozioni che interessano i clienti, prevedere e soddisfare la domanda di articoli con caratteristiche uniche e gestire l'inventario in un modo più efficace e univoco per tutti i canali di vendita online, in negozio e all’ingrosso"

Ecco i vantaggi che rendoo disponibili i servizi cloud annunciati da Oracle:
  • Utilizzando Oracle Retail Sales and Productivity Cloud Service, i retailer possono acquisire informazioni in tempo reale su vendite comparative, produttività del personale e del merchandising, vendite nel negozio e traffico in-store
  • I retailer possono utilizzare Oracle Retail Merchandise Financial Planning Cloud Service per facilitare la pianificazione collaborativa attraverso i canali di vendita online, in negozio e all’ingrosso e allineare meglio le decisioni quotidiane che impattano sulle vendite, gli acquisti di inventario e le promozioni con una strategia aziendale ottimale.
  • Nuovi livelli di business intelligence integrati in Oracle Retail Demand Forecasting Cloud Service permettono ai retailer di identificare e ottimizzare una selezione di prodotti, prezzi e promozioni per gli articoli che condividono caratteristiche similari - come modelli o immagini all’“ultima moda” nel settore dell’abbigliamento oppure sapori specifici di yogurt per i negozi di alimentari.
  • I retailer possono incrementare le vendite e migliorare l’assistenza clienti utilizzando Oracle Retail Customer Segmentation Science Cloud Service che aiuta a identificare  le motivazioni che spingono i clienti ad acquistare determinati prodotti e definire offerte su misura per soddisfare le loro esigenze.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota