Oracle e il cloud, una partita ancora tutta da giocare

Oracle e il cloud, una partita ancora tutta da giocare

"Continueremo a investire nel cloud, ma attenzione, avverte il CTO Larry Ellison, siamo solo all’inizio, vi sono ancora grandi spazi di crescita

di: Piemme del 26/10/2015 16:48

Cloud Computing
 
ORACLE WORLD - "Continueremo a investire nel cloud, ma attenzione, avverte Larry Ellison, CTO di Oracle, siamo solo all’inizio, vi sono ancora grandi spazi di crescita. La competizione è del tutto diversa rispetto al passato. Non prestiamo più tanto attenzione a concorrenti tradizionali come SAP e IBM. Ci confrontiamo con aziende che hanno il nome di Amazon, Workday e certo, anche Microsoft".  E’ un mondo assai diverso – quello descritto da Oracle – rispetto a qualche anno fa. L’azienda è nel bel mezzo di una transizione. "Quello che sta accadendo nel mondo dell’infrastruttura e delle applicazioni ha le stesse dimensioni del cambiamento che nel corso degli anni ha interessato il personal computer, ha detto Ellison.


La profondità del cambiamento che interessa l’informatica è stata ribadita dal CEO Mark Hurd: “Una nuova era di tecnologie social e mobile, alimentate dal cloud, sta forzando le aziende a cambiare il modo di fare business. Cloud, Big Data, social business, la crescente affermazione della mobilità, e la presenza di nuovi consumatori sempre più tecnologicamente allineati alle ultime novità, stanno creano i presupposti per una dimensione sociale e lavorativa del tutto inedita, ha aggiunto Hurd. Nei prossimi dieci anni tutto sarà centrato sulle persone, siano essi dipendenti o clienti. Saranno loro a decidere e scegliere come lavorare e acquistare, a quali informazioni accedere e in quale modalità"

"Il problema per le imprese è capire come mantenere in esercizio applicazioni che hanno ormai vent’anni, applicazioni che non sono state progettate per internet e il mobile. Ma non non c’è tempo per fermarsi e far ripartire i sistemi da scratch, aggiunge Hurd. Occorre operare a cuore aperto innestando nella aziende tecnologie e logiche che possano riuscire a fare coesistere soluzioni on premise e off premise cercando di valorizzare una strategia di cloud ibrido".
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota