HP e la virtualizzazione. Accordo con VMware e Nvidia per reti e VDI

HP e la virtualizzazione. Accordo con VMware e Nvidia per reti e VDI

Sarà la tecnologia SDN di VMware (NSX) a integrarsi con il networking FlexFabric di HP

di: Redazione ImpresaCity del 03/09/2015 16:08

Cloud Computing
 
Hewlett-Packard punta a dotare i suoi prodotti di nuove funzionalità relative al software defined networking attraverso il rinnovo di un accordo di tipo OEM e di rivendita con VMware
Parte dell’accordo è anche Nvidia che propone la sua tecnologia di accelerazione grafica Grid per la soluzione di virtualizzazione del desktop VMware Horizon. Da parte sua HP integra il suo software di gestione OneView per permettere le attività VDI.  HP ha una relazione OEM di lunga data con VMware per le tecnologie di virtualizzazione dei server. In quest’ultimo caso invece sarà la tecnologia SDN di VMware ( NSX) a integrarsi con il networking( switch) FlexFabric di HP.
hp-oneview370.jpg
L’integrazione riguarda dunque ambienti fisici e virtuali per mettere in grado la clientela di adottare le tecniche di data center software defined secondo il proprio passo.In pratica la rete fisica di HP sarà in grado di lavorare all’interno della tecnologia di virtualizzazione di rete NSX.Il contributo di HP non si limita a un solo modello di switch, ma l’intera gamma FlexFabric verrà sottoposta a un processo di certificazione. 
Il versante VDI dell’accordo di HP con Nvidia esprime il desiderio della prossima Hewlett_Packard Enterprise di riempire il fossato che separale esigenze minime per il lavoro di tutti giorni per gli utenti di desktop che si adattano a una grafica a bassa risoluzione da esigenze più sofisticate per altre applicazioni. Si tratterebbe di effettuare il passaggio da un legame stretto tra CPU grafica e processo o utente a un sistema basato su policy senza un assegnazione stretta di un processo video in funzione dell’utente. Le aziende sarebbero messe in grado di creare ambienti di lavoro dinamici in grado di offrire esperienze d’uso diverse attraverso la virtualizzazione del processore grafico. 
In tema di sistemi convergenti HP ha preso lo spunto dall’edizione americana di VMworld 2015 per annunciare con Converged Architecture700 un’architettura di riferimento per carichi di lavoro e applicazioni aziendali che comprende Microsoft Exchange, Lync, SharePoint e SQL, il cloud Helion di HP e le soluzioni VDI sia di VMware che di Citrix.A livello infrastrutturale la base è fatta dal ConvergedSystem 700 di HP con le applicazioni e con la gestione OneView per gestire anche le risorse di elaborazione , storage e rete integrate anche con il software di gestione VMware. 
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota