Nexive, dalla posta tradizionale ai servizi digitali

Nexive, dalla posta tradizionale ai servizi digitali

Con l'offerta Multi Formula Self, la ex Tnt Post si rivolge al mercato delle piccole e medie aziende italiane, proponendo una gestione documentale all-in-one.

di: Roberto Bonino del 25/06/2015 11:02

Cloud Computing
 
Anche le comunicazioni postali cambiano e si adattano al nuovo mondo digitale. Nexive, operatore nexive-.-benedetto-mangiante.jpgprivato che oggi movimento oltre 500 milioni all'anno, già in passato, con il brand Tnt Post, aveva avviato un processo di trasformazione della propria offerta orientata all'ampliamento della propria offerta dai classici servizi fisici di recapito: "Dal tracciamento della corrispondenza alla possibilità di creare documenti a computer e poi demandarci tutto il processo di stampa, imbustatura e spedizione - illustra Benedetto Mangiante, direttore marketing & innovation - i nostri servizi sono da tempo indirizzati a favorire l'evoluzione in chiave tecnologica del tradizionale mercato postale".
Multi Formula Self
rappresenta l'ultimo passo di questo processo e si pone l'obiettivo di accompagnare l'evoluzione digitale soprattutto delle piccole e medie imprese italiane. Attraverso una singola piattaforma online, infatti, viene offerto alle aziende un vero e proprio sistema di gestione documentale, che copre un ciclo di vita integrato, dalla creazione alla conservazione sostitutiva, passando per un recapito adattato alle esigenze e alle normative proprie di ciascuna realtà: "Le Pmi hanno bisogno di un partner nella gestione quotidiana della comunicazione - specifica Mangiante - senza avere la necessità di comprare licenze o installare programmi per gestire il ciclo documentale legato soprattutto a ordini e fatture".
Multi Formula Self rappresenta la declinazione per Pmi di una proposta che Nexive ha già messo appunto per le realtà più complessa e comprende stampa e recapito dei documenti, gestione della posta elettronica certificata (Pec) e delle fatture digitali verso la pubblica amministrazione (divenuta di recente obbligatoria), invio multicanale (spedizione fisica, e-mail, comunicazioni mobili) e conservazione sostitutiva. Tutto avviene attraverso il collegamento a un portale Web, dal quale è possibile eseguire le operazioni necessarie, creando ex novo i documenti o importandoli dai propri sistemi gestionali.
Nel mirino di Nexive, ci sono soprattutto gli oltre 2 milioni di soggetti fornitori della Pa, chiamati ad adeguarsi all'obbligo normativo di fatturazione elettronica divenuto integrale dallo scorso marzo: "Solo 300.000 aziende hanno iniziato a lavorare con la nuova modalità - commenta Mangiante - mentre a regime è previsto che si arrivi a scambiare oltre 50 milioni di fatture elettroniche all'anno. Il lavoro di adeguamento, dunque, è ancora lungo e la possibilità di disporre di strumenti semplici e intuitivi non può che aiutare tutte le realtà che non hanno un'It strutturata". Multi Formula Self prevede un pagamento a canone fisso annuo per una serie di servizi di base e ulteriori costi per la fruizione on demand di funzionalità aggiuntive.

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota