VMware, Open Source per integrazione applicazioni Cloud

VMware, Open Source per integrazione applicazioni Cloud

Lightwave e Photon, due nuovi progetti open source pensati per supportare l'adozione enterprise delle applicazioni cloud-native

di: Redazione del 22/04/2015 09:18

Cloud Computing
 
VMware ha annunciato due nuovi progetti open source pensati per supportare l'adozione enterprise delle applicazioni cloud-native: il progetto Lightwave per la gestione delle identità e degli accessi, che estenderà la scalabilità a livello enterprise e la sicurezza alle applicazioni native per il cloud e il progetto Photon, un sistema operativo leggero Linux ottimizzato per le applicazioni cloud-native.

vmware-lightwave.jpg
Pensati per aiutare gli sviluppatori delle aziende a progettare in modo sicuro, implementare e gestire le applicazioni cloud-native,
i nuovi progetti open source saranno integrati nella piattaforma VMware di gestione unificata per il cloud ibrido - creando un ambiente coerente in tutto il cloud privato e pubblico per supportare sia le applicazioni tradizionali sia quelle sviluppate appositamente per il cloud.
Su questi progetti in open source, VMware lavorerà con un ampio ecosistema di partner e con la comunità degli sviluppatori per guidare lo sviluppo degli standard comuni, della sicurezza e dell'interoperabilità nel mercato delle applicazioni cloud-native, promuovendo una migliore tecnologia e una scelta maggiore per i clienti. 
"Attraverso questi progetti - ha affermato Kit Colbert, vice president e chief technology officer for Cloud-Native Applications di VMware - manteniamo la promessa di supportare qualsiasi applicazione in azienda – comprese le applicazioni cloud-native – estendendo la piattaforma unificata con i progetti Lightwave e Photon. Utilizzati insieme, questi nuovi progetti open source forniranno alle aziende il meglio dei due mondi. Gli sviluppatori potranno avvantaggiarsi della portabilità e della velocità delle applicazioni pacchettizzate in container, mentre i team delle IT operation potranno garantire la sicurezza e le prestazioni richieste nell’attuale contesto di business”.
 
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota