Verse, la social collaboration di IBM

Verse, la social collaboration di IBM

La soluzione integra e-mail, agenda, file sharing, messaggistica istantanea, social media attraverso un unico ambiente collaborativo basato su cloud

di: Redazione del 10/04/2015 09:39

Cloud Computing
 
IBM ha annunciato la disponibilità di IBM Verse, un'innovativa soluzione di social collaboration, che incorpora l’analytics per offrire un nuovo modo di relazionarsi, comunicare e trovare i contatti e le informazioni giuste rapidamente. Verse integra e-mail, agenda, file sharing, messaggistica istantanea, social media e altro ancora, il tutto attraverso un unico ambiente collaborativo basato su cloud. E' inoltre previsto il rilascio di nuove app mobile native  - in grado di integrarsi con la piattaforma IBM MobileFirst - a partire da iOS per iPhone e a seguire per Android e iPad nel secondo trimestre.
L’analytics, parte integrante di tutta la soluzione, evidenzia in modo automatico e intelligente le relazioni più importanti per gli utenti e le azioni critiche su cui concentrarsi nel corso della giornata. Imparando a conoscere nel corso del tempo le preferenze e le priorità esclusive dell’utente, Verse fornisce un quadro di riferimento immediato rispetto alle persone e al loro coinvolgimento nei team.

multitasker-01.png

Ecco alcune delle più importanti funzionalità di Verse:

Team analytics.
Con un solo clic, gli utenti possono visualizzare un organigramma delle persone su un dato argomento e acquisire informazioni prima di rispondere. Non sarà più necessario chiedersi con chi si sta dialogando.

Agenda. Nell’ambito del visual design innovativo di Verse, l’agenda è animata, visibile e utilizzabile dal fondo della pagina iniziale, rendendo così impossibile dimenticare una riunione. Gli utenti possono unirsi ai meeting rapidamente, passando con il cursore del mouse sopra all’incontro fissato in agenda, cliccando “Join Meeting” direttamente dalla barra del calendario.

File Sharing. IBM Verse comprende una funzionalità di condivisione di file social, per facilitare il co-editing, la revisione e il commento su un file. Quando inviano un’e-mail, gli utenti possono scegliere di caricare in tutta facilità un file dal proprio desktop e condividerlo con i destinatari del messaggio in una sola azione. Questo consente la gestione del ciclo di vita completo dei file. Inoltre, i proprietari possono tenere traccia di chi ha scaricato il documento e i destinatari avranno sempre accesso alla versione più recente, anziché a quella allegata all’e-mail. È un processo sicuro e crittografato. Questi file possono essere sincronizzati con i desktop e i dispositivi mobile degli utenti, rendendo condivisione e azione facili, agevoli e consentendo anche un risparmio di spazio



Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota