Cloud, la coopetition Cisco-Microsoft

Cloud, la coopetition Cisco-Microsoft

Le due aziende estendono la propria collaborazione con soluzioni tecnologiche rivolte a service provider e operatori di telecomunicazioni

di: Piemme del 12/03/2015 12:01

Cloud Computing
 
Cisco e Microsoft estendono la propria collaborazione nell'ambito del cloud. Se nel luglio scorso le due aziende avevano detto che avrebbero lavorato insieme per offrire un'offerta congiunta per i corporate data center, ora la stessa alleanza viene estesa a service provider e operatori di telecomunicazioni. Progetti cloud, quindi, che fanno leva sulla tecnologia d'infrastruttura Cisco - diventata ormai un'azienda in gradio di competere a tutto tondo nella dimensione hardware globale, con una un'offerta convergente di networking, server e storage - e sulla piattaforma cloud Microsoft Azure.
La rinnovata collaborazione è la testimonianza dell'importanza che sta acquisendo la piattaforma Windows come leva per investimenti e progetti cloud da parte di una fetta consistente delle aziende, soprattutto in ambito di soluzioni ibride, un mercato nel quale entrambe le aziende hanno già acquisito competenze che consentono di rispondere a molte delle esigenze diversificate che arrivano da parte delle aziende e nei confronti delle quali inizia a evidenziarsi un crescente interesse da parte di tutta una nuova generazione di service provider.
Ancora una volta, come del resto accaduto in passato, aziende che si ritrovano a essere concorrenti su  più aree di mercato, trovano interesse nel formulare servizi e progetti congiunti secondo un classico modello di coopetition.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota