Cisco sfida Microsoft sul terreno della collaborazione

Cisco sfida Microsoft sul terreno della collaborazione

Presentato il progetto Squared, che si sostanzia in un’applicazione cloud capace di integrare funzioni di chat, chiamate, videoconferenza e condivisione di file.

di: Redazione ImpresaCity del 24/11/2014 10:20

Cloud Computing
 
Cisco amplia il proprio portafoglio di soluzioni collaborative, per sfidare Microsoft e, in particolare, l’accoppiata Lync/Skype in ambito professionale. È stato da poco annunciato, infatti, il progetto Squared, che si concretizza in un’applicazione, basata sulla piattaforma Collaboration Cloud, dove convergono funzioni di chat, comunicazione audio, videconferenza e condivisione di documenti.
Sviluppato essenzialmente per la fruizione su dispositivi mobili, Project Squared è disponibile su iPad, iPhone e Android. Lo strumento è anche fruibile in versione Web, che per ora funziona con i browser Chrome e Firefox, oltre che in formato desktop per MacOs.
Secondo Cisco, Project Squared consente di creare una sala riunioni virtuale, partendo dagli inviti ai soggetti da coinvolgere (interni o esterni all’organizzazione), semplicemente attraverso il nome o l’indirizzo e-mail. Una volta connessi, i membri possono condividere in sicurezza (con crittografia end-to-end e integrazione con sistemi single sign-on già presenti) messaggi, file o avviare conversazioni audio o video. Il file vengono implementati su cloud e resi visibili immediatamente a fianco dei messaggi, senza necessità di download.
È prevista anche l’integrazione con strumenti come Active Directory, WebEx e Box.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota