SAP, nel 2020 il valore del cloud superà quello delle licenze

SAP, nel 2020 il valore del cloud superà quello delle licenze

Il CFO di Sap afferma che entro il 2020 il software in cloud supererà in valore quello associato al tradizionale modello di licensing

di: Redazione del 16/09/2014 11:24

Cloud Computing
 
Il Chief Financial Officer di Sap afferma che entro il 2020 il software che verrà distribuito attraverso il cloud supererà in valore quello associato al tradizionale modello di licensing. Sap vuole convincere gli investitori che il cloud ha tutte le opportunità per generare profitti e che i tempi sono ormai maturi: le aziende continueranno a incrementare la spesa cloud e Sap ha tutte le carte in regola per trarre vantaggio da questa dinamica di mercato.
"Per la fine di questo decennio il nostro fatturato sarà in maggior parte generato dal cloud e non più dalle licenze software", ha affermato Luka Mucic, CFO di Sap nel corso di un evento dedicato a promuovere la strategia cloud di Sap. Questo non vuol dire che il fatturato complessivo della società sarà prodotto dal cloud. In questo caso il CFO fa riferimento ai contratti software che verranno stipulati. Il che vuol dire che Sap anche nel 2020 genererà un volume di fatturato maggiore grazie comunque all'installato globale associato al software tradizionale.
A titolo esemplificativo basti pensare che nel secondo trimestre dell'anno i contratti cloud di Sap hanno prodotto un fatturato di 313 milioni di euro contro un fatturato basato su licenza dell'ordine di 957 milioni di euro. Di contro il contratti di manutenzione in essere hanno generato valore per 2,28 miliardi di euro. Il rapporto tra il valore cloud e quello delle licenze è  quindi, basandosi sulle cifre riferite all'ultimo tirimestre 1 a 3, un gap che Sap prevede di azzerare nel giro di 6 anni
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota