Luxottica snobba i Google Glass

Luxottica snobba i Google Glass

Luxottica è intenzionata a produrre modelli ma prima che questo avvenga chiede a Google di rendere l'oggetto pià attranete per essere indosssato

di: Redazione del 04/09/2014 11:42

Cloud Computing
 
Quante sono le persone cui relamente piacciono i Google Glass? Si può essere entusiasti della nuova tecnologia, ma in termini estetici, considerato che è un qualcosa da indossare, lasciamo perdere. Insomma si rischia di apparire un po' zombie. "Non li indosserei mai, dice Leonardo Del Vecchio, presediente di Luxottica, il più importante partner a livello mondiale per la nuova tecnologia wearable di Google e leader nella produzione di occhiali".
Luxottica è intenzionata a produrre modelli Glass per alucni dei suoi brand come Ray-ban e Oakley, ma prima che questo avvenga la tecnologia deve essere perfezionata. "Non ho ancora usato i Google Glass, ha detto Del Vecchio (79 anni) in un'intervista al Financial Times. Sarebbe per me imbarazzante indossare una cosa di questo tipo. Potrebber abndare bene se andassi in discoteca, ma non è mia abitudine. Il successo della partnership con Google dipende da quanto saranno bravi nel migliorare il prodotto in modo tale che possa diventare attraente per un mercato di massa"
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota