Istanze flessibili per il cloud di Amazon

Istanze flessibili per il cloud di Amazon

Una nuova tipologia di istanze T2 per progettata per ridurre drasticamente i costi delle applicazioni che non richiedono alte prestazioni della CPU

di: Redazione del 01/07/2014 15:28

Cloud Computing
 
Amazon Web Services annuncia la disponibilità di una nuova tipologia di istanze T2 per Amazon Elastic Compute Cloud (Amazon EC2) progettata per ridurre drasticamente i costi delle applicazioni che non richiedono alte prestazioni della CPU, ma che possono sfruttarne a pieno la capacità di burst se utilizzate a regime.  
Con prezzi che partono da 0,013 dollari all’ora (9,50 dollari al mese) per le instanze On-Demand, le istanze T2 sono l’opzione per Amazon EC2 più a basso costo e sono ideali per web server, ambienti di sviluppo, e piccoli database, si afferma nel comunicato rilasciato dal cloud provider. “Amazon EC2 fornisce una selezione unica di istanze al fine di supportare i clienti nell’esecuzione di un qualsiasi carico di lavoro su AWS. Alcuni dei nostri clienti hanno chiesto tipologie di istanze che ottimizzino prestazioni e costi per le applicazioni che non utilizzano frequentemente la piena capacità di calcolo della CPU, ma che ne richiedono tutte le risorse per brevi periodi di intensa attività”, ha dichiarato Matt Garman, Vice President, Amazon EC2 at Amazon Web Sevices.
I clienti possono lanciare istanze T2 utilizzando AWS Management Console, AWS Command Line Interface (CLI), AWS SDKs, AWS Marketplace e le librerie di terze parti. Le istanze T2 sono disponibili in tre formati istanza e sono inizialmente disponibili negli Stati Uniti, Europa (Irlanda), Asia (Singapore, Tokyo), Australia (Sydney), e Brasile (Sao Paulo). Le istanze T2 possono essere acquistate come istanze On-Demand e Reserved.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota