Microsoft e Salesforce diventano alleate

Microsoft e Salesforce diventano alleate

Formalizzata una partnership strategica che permetterà di migliorare l’interoperabilità fra Office e la suite Crm online più diffusa.

di: Redazione Impresa City del 03/06/2014 11:05

Cloud Computing
 
Due concorrenti nel Crm come Microsoft e Salesforce hanno deciso di collaborare più strettamente, favorendo soprattutto l’interoperabilità fra i rispettivi prodotti. I due big del software hanno siglato una partnership strategica, i cui termini non sono stati divulgati, che prevede, fra l’altro, lo sviluppo di una versione del client Salesforce1 per Windows e Windows Phone. Una prima release sarà disponibile nel prossimo autunno, mentre la general availability è prevista per l’inizio del 2015.
Allo stesso tempo, l’accordo prevede una maggior interoperabilità fra i tool Crm di Salesforce e la suite Office nelle versioni 365, per desktop, tablet e mobile. Gli utenti potranno accedere, condividere, editare e collaborare con i programmi Office all’interno dei Crm di Salesforce, mentre i servizi OneDrive for Business e SharePoint Online diventeranno opzioni di storage negli applicativi. I dati di Salesforce potranno essere connessi a Excel e Power Bi for Office 365, mentre più avanti dovrebbe essere disponibile una versione anche per Outlook.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota