La dimensione europea del cloud Enter

La dimensione europea del cloud Enter

Distribuito, aperto e con API pubbliche, Enter Cloud Suite sarà presente nei datacenter di Milano, Francoforte, Londra, Parigi e Amsterdam

di: Redazione del 31/03/2014 11:33

Cloud Computing
 
Enter Cloud Suite, set completo di servizi di cloud computing, cloud storage e networking powered by Enter, ISP italiano sul mercato dal 1996, consentirà di istanziare risorse cloud nei principali POP europei.
"Tutto questo - sottolinea il provider - significa alta affidabilità dei servizi cloud: gli utenti potranno decidere come mettere al sicuro i propri dati, ad esempio replicandoli più volte in unità, nodi e datacenter collocati in diverse region europee. Significa anche libertà: da un unico account, gli utenti avranno la possibilità di scegliere una o più region sulle quali istanziare le risorse cloud. Significa infine elevato livello di performance. Chi usa il cloud vuole che i propri dati e applicazioni siano raggiungibili presto e bene: avere 5 region in altrettanti Paesi in Europa significherà avvicinarsi quanto più possibile alle reti dalle quali gli utenti si connettono, ridurre la latenza e garantire la continuità dei servizi anche in caso di fault di un nodo fisico".
Enter Cloud Suite può essere gestito via API, CLI (Command Line Interface) o attraverso l’utilizzo di tre interfacce grafiche (GUI)
: Cloud Manager, interfaccia web che consente di creare e gestire server cloud e container, Farm Builder, interfaccia di cloud management e automazione che permette di configurare intere server farm, e Space Organizer, web, desktop e mobile app con la quale sincronizzare e condividere i propri file aziendali sul cloud.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota