Arriva in Europa il cloud ibrido di VmWare

Arriva in Europa il cloud ibrido di VmWare

Durante il VmWorld di Barcellona, annunciata anche l’acquisizione di Desktone, che andrà a rafforzare l’offerta Vdi Horizon.

di: Redazione Impresa City del 16/10/2013 09:43

Cloud Computing
 
Com’era prevedibile, il VmWorld di Barcellona, oltre a convogliare circa 8.000 partecipanti fra clienti e partner, è stato anche teatro di importanti novità per VmWare.
Innanzitutto, entro fine anno sarà disponibile anche in Europa il servizio vCloud Hybrid, almeno in versione beta, appoggiandosi a un data center da poco messo in funzione a Slough, nella periferia di Londra. La soluzione IaaS, annunciata ufficialmente nel maggio scorso, intende rispondere alle esigenze delle aziende che hanno bisogno di conciliare processi e dati mantenuti nelle proprie infrastrutture interne e quelli che, essenzialmente per ragioni economiche, sono già o saranno esternalizzati su cloud pubblici.
Di fatto, VmWare va così a collocarsi sul terreno fin qui presidiato dalle varie Amazon, Microsoft e simili, aggiungendo tutte le tecnologie di virtualizzazione che ne hanno decretato il successo, dall’ambiente vSphere alle varie soluzioni di amministrazione, in modo tale che le risorse esterne possano essere gestite, approvvigionate e controllate come se fossero allocate on premise, grazie ai tool della gamma vCloud.
Oltre all’offerta IaaS, il vendor ha già iniziato a proporre servizi supplementari, come il disaster recovery (basato su Foundry) e un marketplace con oltre 3.500 applicazioni certificate. La versione finale di vCloud Hybrid Service sarà pronta nel 2014 e sono già stati messi a preventivo altri investimenti in Europa.
L’evento spagnolo è stato scelto anche per annunciare l’acquisizione di Desktone, specialista di tecnologie desktop-as-a-service. La società propone una piattaforma di virtualizzazione di ambienti Windows o applicazioni specifiche su un vasto insieme di terminali client. Le risorse diventano così, con diversi protocolli, accessibili senza doverle installare sulla postazione personalizzata o generica che sia.
La tecnologia di Desktone andrà ad arricchire l’offerta Horizon Workspace, completandola quantomeno sul piano commerciale, visto che già può contare sul supporto di partner come Dell, Fujitsu, Dimension Data o Nec. La gamma Horizon dovrebbe essere aggiornata nel corso dell’ultimo trimestre di quest’anno, con novità che spaziano dall’interfaccia utente al supporto di ambienti come Windows 8.1 e iOs7.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota