Cloud? No Legacy, please

Cloud? No Legacy, please

UK, il 60% dei CIO e senior IT ritiene che la complessità dei sistemi ICT in utilizzo sia il freno più forte all'adozione del cloud

di: Redazione del 02/07/2013 15:32

Cloud Computing
 
Il motivo che contribuisce a rallentare l’adozione del cloud, pur in presenza di teorici sostanziali vantaggi? Secondo la ricerca promossa da NTT Europe il 60% dei CIO e senior IT ritiene che la ragione primaria risieda nella complessità dei sistemi ICT che attualmente presiedono alle attività di business delle aziende. Implicitamente la ricerca suggerisce che se le piattaforme ICT non fossero il risultato di stratificazioni software e hardware ereditate dal passato, tenute insieme da un collante middleware che crea una magica orchestrazione del tutto, il fenomeno del cloud interesserebbe senza dubbio una più ampia percentuale delle risorse ICT gestite attualmente on premises.
Sebbene i risultati della ricerca siano attinenti al mercato UK, affermano gli autori, ciò che si evidenzia può essere esteso a tutte le aziende che stanno confrontandosi e valutando le opportunità del cloud. Insomma, teoricamente vi sarebbe una volontà di trasferire larghe porzioni dell’IT aziendale nel cloud, ma spesso ciò è di fatto non-realizzabile, non-fattibile. Occorrerebbe azzerare il tutto e ripartire “from scratch”. Ma una grande azienda non è una startup e non potrà mai diventarlo.
Una motivazione che trova impreparati gli stessi cloud provider. Nel senso che questi ultimi, in base a quanto affermato dal campione oggetto della ricerca, non si dimostrano sufficientemente preparati a gestire la complessità dei sistemi in utilizzo presso le aziende. “Esiste – affermano i CIO una generale tendenza alla ipersemplificazione da parte dei soggetti che propongono soluzioni cloud, ipersemplificazione che non tiene conto della complessità di piattaforme e sistemi legacy". Come dire, potete trasportare un elefante su una nave da crociera, ma forse il mezzo migliore sarebbe un cargo. Dateci i cargo dedicati - sembrano affermare i CIO - e noi saremo disposti a spostare più carico applicativo e di infrastruttura nelle vostre cloud.
Tag notizia:

Potrebbe anche interessarti:

 

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota