Qlik estende la soluzione di Visual Analytics a PMI e gruppi di lavoro

Qlik estende la soluzione di Visual Analytics a PMI e gruppi di lavoro

La soluzione Software as a Service è disponibile da oggi anche per PMI e gruppi di lavoro al costo di 20 euro al mese per utente

di: Redazione del 27/01/2017 10:44

Big Data & Analytics
 
Qlik Sense Cloud Business, la soluzione di Visual Analytics Software as a Service (SaaS) di Qlik è disponibile da oggi anche per PMI e gruppi di lavoro al costo di 20 euro al mese per utente. Qlik Sense Cloud Business comprende: un’area di lavoro, un'area dati e reti condivise di gruppo.

it-tablet-01.jpg“I gruppi di lavoro delle aziende sono sempre più dislocati in ambienti o luoghi geografici diversi. La possibilità di sfruttare uno strumento uguale per tutti e utilizzabile da qualsiasi dispositivo consente a questi team di lavorare in modo allineato e veloce”, afferma Anthony Deighton, CTO e SVP of Products di Qlik.

“Abbiamo creato questa categoria di servizi per offrire una Business Intelligence self-service e a misura di utente, e adesso ci dedichiamo all’espansione del mercato creando una piattaforma estensibile, specifica per il cloud, che può diventare il fulcro della strategia di analytics delle aziende di tutte le dimensioni”.

Con un’interfaccia drag-and-drop e un’esperienza di visualizzazione HTML5 responsive, Qlik Sense Cloud Business amplia le potenzialità delle intuizioni basate sui dati per utenti e gruppi delle organizzazioni di qualsiasi dimensione. Il design intuitivo consente agli utenti, senza particolari competenze tecniche, di creare e gestire le app di analisi.

Le caratteristiche tecniche consentono di fruire di analisi da qualsiasi dispositivo, in qualsiasi momento, con funzionalità interattive, touch e drill, senza dover far altro. Dato che Qlik Sense Cloud Business offre un’esperienza basata completamente sul web, può essere utilizzata dagli utenti in modo istantaneo, mentre dati e applicazioni sono sempre facilmente fruibili e accessibili.  

Inoltre, potendo condividere l’analisi – all’interno e all’esterno della struttura aziendale – tramite un solo click si facilita la comunicazione di app e si massimizza il valore dei dati, accelerando così i processi decisionali. Attraverso le analisi visive, gli utenti possono mixare diversi dati provenienti da varie fonti, per creare velocemente app ricche e interattive in grado di illustrare una panoramica generale attraverso i dati. Questa esperienza utente si basa sul modello associativo di Qlik, che consente agli utenti di sperimentare tutte le possibili combinazioni tra i dati.  
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota