Sas aggiunge il deep learning alla piattaforma Viya

Sas aggiunge il deep learning alla piattaforma Viya

La soluzione studiata per l’analisi dei dati in cloud si arricchisce con Visual Investigator (sicurezza) e Data Mining and Machine Learning (autoapprendimento).

di: Redazione ImpresaCity del 20/09/2016 14:26

Big Data & Analytics
 
Progettata per lavorare meglio con i dati memorizzati in cloud e le applicazioni native, la piattaforma di analisi e visualizzazione Viya, annunciata da Sas in aprile, è stata inizialmente messa a disposizione a un ristretto numero di early adopter, ma dall’autunno avrà una disponibilità più allargata.
Nel frattempo, si stanno estendendo le funzionalità, in particolare, al momento, attraverso due applicazioni complementari centrate sull’elaborazione cognitiva. Si tratta di un ambito che il software vendor copre da tempo, ma in questo caso si è fatto ricorso al deep learning per rafforzare l’automazione e la precisione delle interazioni fra computer e utenti.
Visual Investigator si indirizza soprattutto agli analisti e ai ricercatori, che si occupano del monitoraggio delle minacce di differente natura, dalle epidemie ai rischi legati al credito finanziario, passando per il traffico di droga, le frodi e le situazioni critiche in generale. L’applicazione di esplorazione e gestione degli alert consente di visualizzare le relazioni fra individui, reti, eventi, comportamenti, anomalie o tendenze identificate attraverso l’analisi dei dati. Visual Investigator combina funzioni analitiche avanzate e strumenti di ricerca e visualizzazione presentati come intuitivi. In questo modo, diventa possibile gestire il completo ciclo di vita della ricerca.
L’altra applicazione, Visual Data Mining and Machine Learning, disponibile entro la fine di settembre, è destinata a velocizzare l’autoapprendimento delle analisi, per esempio sulle funzioni di controllo facciale utilizzate nei sistemi di sicurezza, sul riconoscimento vocale negli ambienti di customer service o nella comprensione del comportamento dei clienti. Altre applicazioni possono comprendere i settori delle automobili driverless o della diagnostica medica.
Visual Data Mining and Machine Learning integra funzioni di gestione dei dati in memory, esplorazione, statistica, data mining, learning machine, analisi dei testi, valutazione dei modelli e scoring. È anche possibile accedere agli algoritmi sulla base di Api Rest o Python, Lua e Java.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota