Il marketing digitale c'è, ma si misura poco

Il marketing digitale c'è, ma si misura poco

In base a uno studio realizzato da Ebg per conto di Qlik, non appare ancora troppo chiara l'efficacia delle campagne di nuova generazione.

di: Redazione ImpresaCity del 25/01/2016 11:10

Big Data & Analytics
 
Se da un lato i budget dedicati dalle aziende al marketing digitale stanno crescendo, una ricerca realizzata da Electronic Business Group (Ebg), su commissione di Qlik, getta qualche dubbio sulla sua efficacia.
Il barometro sull'impatto del digitale nelle performance marketing e commerciali rivela che meno di un'impresa su cinque (campione totale poco sotto le 1.000) misura la qualità delle campagne di nuova generazione, che comprendono pubblicità online, e-mailing, retargeting, Sem e social media.
Oltre due terzi, inoltre, desidererebbero disporre di una dashboard in grado di offrire una visione globale sulle campagne e permettere di collegare il marketing alle vendite, ma appena il 54% ha già implementato questo genere di soluzione condivisa con i servizi.
Una proporzione equivalente di imprese giudica insoddisfacenti gli strumenti decisionali oggi a disposizione. In un contesto commerciale sempre più multicanale, inoltre, il 58% degli interpellati non è in grado di collegare un'azione di marketing online e offline. Infine, nel campo della mobility, pur essendo un segmento che pesa sempre più sulle vendite, il 72% non ne misura l'utilizzo.
Pur alla luce di queste considerazioni, le imprese riconoscono quasi un anime mente l'impatto positivo del digitale sul proprio marketing. L'esempio che meglio illustra questa dicotomia si trova nei social media: appare estremamente difficile misurare in quale misura il dialogo che il brand intrattengono con i propri fan sia in grado di generare vendite, ma la tendenza all'utilizzo risulta in costante aumento.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota