La business intelligence si allarga sempre più alle medie imprese

La business intelligence si allarga sempre più alle medie imprese

Gartner prevede una crescita annuale media del 7% sul mercato globale. Il gatto si lega agli sviluppi dell'offerta per le aziende con meno di 500 dipendenti.

di: Roberto Bonino del 12/10/2015 11:04

Big Data & Analytics
 
Inizialmente riservate a poche figure di management in realtà complesse, le applicazioni di business intelligence si sono progressivamente estese all'interno delle aziende e sono oggi accessibili a differenti dipartimenti, anche nelle medie e piccole aziende.
Circa vent'anni fa, si considerava che le imprese di taglia media non avessero bisogno di strumenti di analisi e che fosse sufficiente il semplice foglio elettronico. In seguito, la quantità di dati prodotti in ogni tipologia di azienda è esplosa e il loro sfruttamento per i processi decisionali rappresenta oggi un fondamentale il vantaggio competitivo.
Questo dato di fatto riguarda anche le Pmi, impegnate a trovare spazio in mercati spesso presidiati dai grandi gruppi. Nel caso, ad esempio, dell'e-commerce, siamo di fronte a un settore molto competitivo, nel quale lo sfruttamento intelligente dei dati è alla base delle strategie di numerosi attori, sia piccoli che grandi. Ecco perché Gartner stima che il mercato continuerà a crescere mediamente del 7% all'anno.
Per rispondere alle necessità di questa nuova clientela, i fornitori hanno dovuto adattarsi ed eliminare i principali ostacoli legati all'allargamento delle proposte per le realtà meno complesse: la complessità e il costo. Per molto tempo, infatti, l'implementazione di una soluzione di business intelligence è stato sinonimo di pesanti investimenti e integrazioni di know-how molto specifico, quasi sempre gestito all'interno del dipartimento It.
I nuovi strumenti sviluppati negli ultimi anni sono, invece, di semplice utilizzo ed ergonomici. La presentazione e la selezione dei dati sono stati resi più intuitive da infografiche e ricerche in linguaggio naturale. Gli utenti si possono sentire autonomi e creare da soli nuovi indicatori e dashboard in funzione delle proprie necessità.
La stessa implementazione della soluzione è divenuta meno complessa, soprattutto grazie agli sviluppi cloud e alle soluzioni SaaS. Questo bisogno di semplicità espresso dalle Pmi può essere considerato anche come causa del fallimento delle soluzioni open source, anche gratuite, proposte su questo segmento.
La riduzione dei prezzi è collegata all'arrivo sul mercato numerosi vendor internazionali, ma anche allo sviluppo offerte, che estendono l'utilizzo degli Erp già presenti nelle aziende. Queste soluzioni sono spesso pronte all'uso, ovvero richiedono pochi parametrizzazioni e formazione del personale, alleggerendo quindi il budget totale del progetto.
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota