IoT, la dimensione futura del dato

IoT, la dimensione futura del dato

La trasformazione dettata dall'evoluzione dell'IoT e la strategia di Qualcomm per mettere a punto una piattaforma end-to-end per l'healthcare

di: Piero Macrì del 15/09/2015 10:47

Big Data & Analytics
 
Siamo nel bel mezzo di un'espansione del mercato sinora conosciuto come Information & Communication Technology. Un'espansione che se da una parte si tradurrà in una ottimizzazione delle risorse infrastrutturali esistenti - tendenzialmente determinate da logiche software defined a livello di server, storage e networking in una prospettiva di cloud computing - dall'altra innescherà il potenziale di nuove dimensioni applicative.

Una leva di questa trasformazione è l'Internet of Things, un mercato i cui confini sono ancora in via di definizione, ma che lascia presupporre il rapido cambiamento della tecnologia di base a livello di silicio, con processori e sensori dedicati, e la diffusione di soluzioni e servizi anche in ambiti non tradizionali. Uno scenario che si evidenzia già adesso in una molteplicità di investimenti in ricerca e sviluppo, partnership, alleanze e acquisizioni da parte dei vendor.

qualcomm-life-website.png

Abilitare una soluzione IoT vuol dire mettere a fattor comune un isnieme di tecnologie di frontiera come dispositivi mobile, infrastruttura cloud e analytics. Il fine ultimo è potere trarre vantaggio dall'interptazione di big data: analizzare dati che possono essere acqusiti attraverso end point, in passato inesistenti, potenzialemnte in grado di comunicare over the internet.

Un esempio è l'acquisizione di Capsule Tech da parte di Qualcomm Life, una subsidiary di Qualcomm focalizzata su tecnologia di processore che viene integrata in dispositivi mobili per la cura e monitoraggio da remoto del paziente. Capsule Tech fornisce tecnologia pensata per dare possibilità di raccogliere e processare dati provenienti da sistemi medicali utilizzati all'interno di strutture sanitarie.

Con questa acquisizione l'obiettivo di Qualcomm è mettere a punto una piattaforma completa IoT per l'healthcare. Come afferma Rick Valencia, senior vice president e general manager di Qualcomm Life, "Stiamo cercando di mettere a punto un ecosistema tecnologico in grado di acquisire dati in una dimensione medicale ibrida che permetta di monitorare lo stato del paziente sia all'intero di una struttura sanitaria sia in un qualisiasi luogo possa essere raggiungibile attraverso una connessione mobile".
Tag notizia:

Cosa ne pensi di questa notizia?

Attualità

...continua

Opinioni e Commenti

...continua
 
 
 

Vota